VIGNANELLO – Degustazioni guidate, stand gastronomici, circuiti enogastronomici, gare di cucina. E poi ancora carri allegorici, esposizioni d’arte, concerti.

E’ all’insegna di una consolidata tradizione che si apre a Vignanello la 48eisma Festa del Vino, in programma dal 10 al 15 agosto, organizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune e della Regione Lazio (per tutte le informazioni: www. prolocovignanello.org).

Si inizia il 10 agosto alle ore 18 con la cerimonia di inaugurazione e il corteo contadino in partenza dal Castello Ruspoli con esibizione del gruppo “Sbandieratori e musici” di Vignanello accompagnati dal corteo storico di Vignanello e dai mini sbandieratori. A seguire l’inaugurazione del “Circuito enogastronomico dell’agro falisco” e di “Artisticamente”, mostra di fotografia, pittura, disegno e scultura: entrambe le iniziative saranno aperte per tutta la durata della manifestazione. Dalle 20 aperitivo al “Villaggio contadino” e apertura degli stand gastronomici (anche questi appuntamenti fissi), la gara di cucina, sfilata dei tradizionali carri del vino accompagnati dall’associazione Karibù Animazione. Concludono la serata gli “Acustic Trio Man” (palco Muretto, ore 22,30) e il festival della musica “Riff & Raff” (Quintessenza, Contrasto, Mig, Cinetica) alle 23 al palco Botte.

Venerdì 11 agosto via alle degustazioni guidate (ore 19 al “Villaggio contadino”), i giochi popolari e la seconda manche della gara di cucina. La serata offre tre distinti momenti musicali: alle ore 22 gli “Acustic trio woman” (palco Muretto), alle 22,30 “Power trio” dei Santi bevitori e a seguire intrattenimento con dj set Federico Porta. Il week end si apre sabato 12 alle ore 18,30 con la premiazione della gara di cucina: a seguire alle ore 19 la seconda degustazione guidata, mentre saranno sempre accessibili sia il “Circuito enogastronomico dell’agro falisco” che la mostra “Artisticamente”. Dalle 22 di nuovo tre concerti: Dissonanza Cognitiva (ore 22 palco Botte), Hastag (ore 22,30 palco Muretto) e Simone Gamberi (ore 23,30 palco Botte). Domenica 13 agosto giochi popolari (ore 18,45), nuova sfilata dei carri del vino alle ore 21,30. Alla stessa ora intrattenimento con dj set “Ash & Ice”, alle 23 il duo acustico “Ash” e alle 23,30 Vincenzo Bencini (palco Botte).

Gli ultimi due giorni ancora degustazioni guidate (lunedì 14 agosto ore 19), aperitivo al villaggio contadino, visita al ““Circuito enogastronomico dell’agro falisco” e alla mostra “Artisticamente” e concerti. Questi quelli di lunedì 14: “Funk Lab” (ore 22 palco Botte), “Folk in progress” (ore 22,30 palco Muretto) e “Blues Metal Jacket” (ore 23,30 palco Botte). Ultima giornata, quella del 15 agosto, dedicata alla premiazione dei giochi popolari (ore 18,45), alla terza sfilata dei carri del vino e ai tre concerti conclusivi: “Piano B” (ore 22 palco Botte), “Blues for two” (ore 23 palco Muretto) e “E Bbicasorci” (ore 23,30 palco Botte).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email