VIGNANELLO – “Un riconoscimento molto prestigioso che dimostra come il nostro territorio può annoverare prodotti di alta qualità”. -così il sindaco Vincenzo Grasselli, all’indomani del riconoscimento al rosso della Cantina dei Viticoltori dei Colli Cimini di Vignanello-.

L’etichetta “Molesino” 2015, ha ricevuto il più alto riconoscimento (medaglia d’oro) nell’importante concorso nazionale dei vini d.o.c.g., d.o.c., i.g.t. 2017 svoltosi a Pramaggiore (Ve) e giunto alla sua 56.ima edizione. Soddisfazione per il presidente della cantina, Alessandro Serafini e per l’enologo Alessandro Soprani, i quali hanno sottolineato come il nostro territorio riesce ad esprimere prodotti di ottima qualità, grazie al lavoro dei nostri agricoltori e alla serietà dei professionisti che, con il loro costante impegno puntano ad una valorizzazione sempre crescente dei prodotti provenienti dall’area d.o.c. Vignanello.

Commenta con il tuo account Facebook