Canotto alla deriva sul lago di Bolsena, due giovani salvate dai Carabinieri

0

 

BOLSENA – Attimi di terrore ieri per due ragazze rispettivamente di 14 e 15 anni, di nazionalità rumena ed inglese, andate alla deriva con il loro canotto e successivamente salvate dai Carabinieri della Motovedetta CC 268 della Compagnia di Montefiascone.

Le minori, che si trovavano a Bolsena presso un agriturismo in vacanza con le loro famiglie, nel tardo pomeriggio, come riportato in un comunicato dell’Arma, sono andate a farsi il bagno nel lago salendo a bordo di un canotto di piccole dimensioni.

Verso l’ora di cena, con il tramonto e il repentino innalzamento delle correnti e del vento, i genitori delle ragazze hanno lanciato l’allarme in quanto le loro figlie non avevano fatto più rientro.

Immediatamente i militari della Motovedetta dei Carabinieri, coordinati dalla Compagnia di Montefiascone, iniziavano le ricerche proprio dal punto in cui erano state viste l’ultima volta; il canotto si era allontanato in balia delle onde per circa due miglia in direzione di Montefiascone. Dopo circa un’ora le ragazze veniva notate dai militari, che le soccorrevano facendole salire a bordo dell’imbarcazione, fornendo loro assistenza e rassicurazione.

Le minori sono apparse molto impaurite ma in buoni condizioni di salute.

La motovedetta ha riportato le due adolescenti al porto di Bolsena riconsegnandole alle cure dei loro genitori apparsi visibilmente commossi per quello che era successo e per aver scongiurato una terribile disgrazia.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.