Anche la seconda semifinale del Mini Festival di Viterbo 2018 ha i suoi vincitori, che hanno accesso diretto alla finale di oggi – sabato 1 dicembre, alle ore 20,45 – nella Sala Polivalente della Sacra Famiglia di Viterbo (via Santa Maria in Silice 3).

Questi i loro nomi:

  • 6-11 anni: Matteo Lupi(Formello), con il brano “La rondine” (Mango);
  • 12-15 anni: Andrea Maddaloni(Roma), con il brano “Brividi” (R. Casale);
  • 16-20 anni: Alessia Montesano(Cesano di Roma), con il brano “Je t’aime” (L. Fabian).

Grande difficoltà per la giuria – presieduta, per le semifinali, da Pietro Bevilacqua, che fa parte, da soli 36 anni, della giuria della stampa e della critica del Festival di Sanremo – data la bravura dei partecipanti  e l’estremo equilibrio tra i concorrenti.

Gli altri finalisti sono usciti dalla classifica congiunta delle due semifinali.

Questo il quadro completo dei talentuosi giovani cantanti che saranno in gara, oggi, per l’atto conclusivo di questo Mini Festival:

Categoria 6/11 anni    

  1. Cognome e nome                      Città

1         Chiti Maria Sofia                 Viterbo

2         Colaiacomo Miriam            Colleferro

3         Grienti Ester Maria              Civitavecchia

4         Lavacchielli Arianna           Viterbo

5         Lupi Matteo                          Formello

6         Meschini Nicole                   Viterbo

7         Montanaro Angelica           S. Benedetto dei Marsi

8         Vitagliano Luigi                   Formello

 

Categoria 12/15 anni   

  1. Cognome e nome            Città

1         Barzotti Sophia                    Roma

2         Boni Veronica                      Vitorchiano

3         Bruni Mariarosa                   Artena

4         Campagna Gabriele            Civitavecchia

5         Fricano Caterina                   Chieti

6         Loverre Raffaella                 Bracciano

7         Maddaloni Andrea               Roma

8         Passini Letizia                      Fabrica di Roma

 

Categoria 16/20 anni       

  1. Cognome e nome            Città

1         Bruni Alessandro                 Civitavecchia

2         Cappellari Shasa                  Marta

3         Celommi Martina                 Monterotondo

4         Chiappetta Giulia                 Manziana

5         Consolati Francesco            Palombara Sabina

6         Deriu Diego                          Fabrica di Roma

7         Ferrari Ilaria                          Bracciano

8         Montesano Alessia              Cesano di Roma

 

L’Associazione OMNIARTS ringrazia gli ospiti di ieri, cioè “Timido” Gian Marco Piccini, che ha presentato il suo primo singolo da cantautore, intitolato “Esisto” e Tatiana Silvestri, in arte TATY, cantautrice romana di 18 anni che vanta già un album di cover e due brani inediti, in vendita nei maggiori store musicali mondiali, e che sta lavorando sul suo nuovo album, in fase di registrazione negli studi della Rovers Music Productions insieme ai suoi produttori di sempre ed autori musicali, Angelo De Luca e Bruno Milioni.

 

Taty ci sarà anche stasera, insieme a Davide Valeri – fresco finalista ad Area Sanremo TIM – Alessandro Pirolli, che darà un’anteprima assoluta e a Danyrap.

Per la finale, la giuria sarà presieduta dal M° Enzo Campagnoli e sarà composta da Fabio Barili, Pietro Bevilacqua, Francesco Boccia, Leonardo De Angeli, Sara Fochesato, Monica Galli, Guido Landucci, Alex Parravano, Luigi Rossi ed Ivano Trau.

La conduzione sarà sempre affidata all’affiatatissimo duo composto da Giulia Anesini e dal Mago StefanClod.

Come ormai di pubblico dominio, il 21°”Mini Festival di Viterbo, è un concorso canoro riservato a ragazzi/e da 6a 20 anni, che l’Associazione “Omniarts”organizza con il patrocinio ed il contributo del Comune di Viterbo, con la collaborazione di Tuscia in Jazz Festival,Premio Nazionale “Eleonora Lavore”,Rovers Music Production, Accademia “Why Not” e Fuoriclasse Talent e che fa parte degli eventi di solidarietà portati avanti da Viterbo con Amore.

L’Associazione dedica un plauso particolare a tutte/i coloro che non ce l’hanno fatta ad essere in finale ma che sono state/i eccezionali, alla pari di chi c’è riuscita/o.

L’ingresso libero è libero.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email