Il Movimento Difesa del Cittadino, associazione di promozione sociale, è riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Direzione Generale della salute e della tutela dei consumatori della Commissione Europea.

L’Associazione – scrive Marcello Avoledo – collabora con Lega Ambiente e con le altre associazioni di consumatori, è presente in diverse sedi istituzionali, osservatori e forums.

Nell’ambito delle attività di gestione del territorio a riguardo di aspetti e impatti ambientali ha istituito una SEZIONE AMBIENTE: il responsabile è il sig. Carlo Leoni il quale costituirà un riferimento per tutta la popolazione, per le aziende e le Amministrazioni Comunali, al fine di acquisire dati e informazioni sulla gestione delle problematiche ambientali, derivanti dalle attività svolte sulle normative, tecnologie e procedimenti adottati.

La Sezione Ambiente promuoverà una campagna territoriale attraverso l’avvio di un percorso di sostenibilità come contributo alla difesa attiva dell’ambiente contro i cambiamenti climatici e di un piano di recupero dell’area agricola e del sottosuolo contro un’espansione selvaggia di insediamenti edili, con la stesura di nuovi regolamenti che i Comuni dovranno adottare.