Liceo Scientifico “P. Ruffini”

Lunedì 17 Febbraio alle ore 14.30 presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “P. Ruffini” si terrà il 6° incontro della quinta edizione del progetto “A volte ritornano …”.

A parlare della propria attività di ricerca sarà Michele Reticcioli,  ex studente del Liceo Ruffini.

Michele, dopo essersi diplomato al Liceo Ruffini, – comunica il responsabile del progetto, Prof. Alessandro Ercoli – ha conseguito la laurea triennale in Fisica e poi la laurea specialistica in Fisica dei Materiali presso l’Università de L’Aquila. Ha infine conseguito il PHD  in Fisica presso l’Università di Vienna dove oggi è University Assistant.

La sua attività di ricerca è focalizzata nell’applicazione e sviluppo di metodi computazionali per lo studio delle proprietà quantistiche in materiali rilevanti nel campo tecnologico contemporaneo.

Lunedì 17 Febbraio, presso l’aula Magna del Liceo Ruffini, Michele terrà dunque un seminario dal titolo Quantum materials: videogiochiamo con palle e molle. Il seminario presenterà gli aspetti principali della Meccanica Quantistica e della sua applicazione per lo studio di proprietà Fisiche e Chimiche nei materiali. Alcuni problemi pratici saranno proposti durante il seminario: il pubblico sarà guidato verso la risoluzione di questi problemi, attraverso l’applicazione di metodi computazionali quotidianamente utilizzati dai ricercatori in tutto il mondo.

L’incontro è rivolto, oltre ai ragazzi delle classi V, anche a chiunque, studente e non, sia interessato alla scienza ed alla ricerca.

INDICAZIONI PER L’INCONTRO

L’incontro prevede la partecipazione attiva e fattuale dei partecipanti. Per questo Michele ha suggerito le seguenti indicazioni.

E’ opportuno che ciascun partecipante

  1. Il giorno dell’incontro porti con sé il proprio PC
  2. Nei giorni precedenti all’incontro installi sul proprio PC

– VESTA al seguente link

https://jp-minerals.org/vesta/en/download.html
– Dropbox (se già non lo avesse installato) al seguente link

https://db.tt/ktYAEVHN  (con una maggiorazione dello spazio a disposizione)

In ogni caso, nel giorno dell’incontro, Michele sarà in Aula Magna mezz’ora prima dell’inizio per aiutare chi ne avesse ancora bisogno.