Cresce l’offerta formativa del CSC – “Centro per gli Studi Criminologici” di Viterbo che amplia la proposta dei Corsi di formazione professionali autorizzati dalla Regione Lazio. A dichiararlo è Marcello Cevoli, Presidente del CSC.

Forte della pluriennale esperienza nell’Alta Formazione che si completa con la presenza di docenti altamente qualificati, il Centro per gli Studi Criminologici Ente di formazione accreditato dalla Regione Lazio con determinazione n.G10445, propone tre nuovi percorsi formativi volti a soddisfare l’esigenza di formazione professionale di giovani e adulti, anche extracomunitari in regola con le norme in materia di immigrazione, in settori professionali in forte espansione collaborando con enti, istituzioni e società private.

I nuovi percorsi autorizzati, dalla Regione Lazio, prosegue Giampiero Lattanzi , Capo Area Formazione Professionale del CSC , che si affiancano agli ormai affermati corsi di formazione in Apprendistato, sono:
Assistente Familiare, la cui attività è rivolta a garantire assistenza a persone autosufficienti e non, nelle loro necessità primarie, favorendone il benessere e l’autonomia all’interno del clima domestico-familiare.
Mediatore Interculturale, che svolge attività di mediazione tra cittadini immigrati e la società locale, promuovendo, sostenendo e accompagnando entrambe le parti nella rimozione delle barriere culturali, linguistiche e socio-economiche.
Operatore Educativo per L’Autonomia e la Comunicazione, per essere in grado di facilitare l’integrazione scolastica dell’alunno con disabilità nell’ambito delle attività formativo didattiche e sociali.

Sono previsti, secondo gli standard richiesti dalla Regione Lazio, oltre alla formazione frontale, anche degli stage applicativi all’interno di strutture operanti nei settori di riferimento. La formazione si conclude con un esame che attesterà le competenze acquisite e che si svolgerà di fronte ad una commissione regionale.
Alla fine dei corsi sarà rilasciato un Certificato di Qualificazione riconosciuto dalla Regione Lazio e valido a livello nazionale per lo svolgimento delle rispettive attività lavorative.

La Formazione professionale (iniziale, continua o permanente) è rivolta a tutti coloro che hanno assolto gli obblighi scolastici e stanno per inserirsi o sono già inseriti in un contesto lavorativo.
I percorsi professionalizzanti hanno un’importanza strategica nel mercato del lavoro ed il CSC, grazie alla maturata esperienza nel campo della formazione, riesce ad incontrare non solo i fabbisogni delle aziende ma anche l’esigenza dei lavoratori di acquisire competenze e/o mantenersi costantemente aggiornati per far fronte ai cambiamenti del mercato.

Il Centro, conclude Marcello Cevoli , che si avvale di docenti specializzati nei vari settori formativi, offre una moderna e dinamica metodologia didattica in aula che ha come obiettivo primario quello di favorire insieme all’accrescimento delle competenze professionali anche lo sviluppo personale e sociale degli allievi.

Per tutte le informazioni utili è possibile rivolgersi a Stefania Giovannini , responsabile della Segreteria Organizzativa dell’Area Formazione Professionale CSC, ai seguenti contatti o consultare il sito del centro:
Tel. : 0761.1711448 mail : formazioneprofessionale@criminologi.com – web: www.criminologi.com

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email