Anche quest’anno, il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo onlus (CSSRV) è lieto di annunciare la pubblicazione del bando per l’assegnazione di una borsa di studio, intitolata a “S. Rosa da Viterbo”.

Attivata con il contributo dell’Università della Tuscia, del Comune di Viterbo, della Fondazione CARIVIT e del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa da Viterbo, e con il patrocinio gratuito della Provincia di Viterbo e della Diocesi di Viterbo, la borsa nasce con lo scopo di valorizzare e di tutelare l’Archivio Generale della Federazione delle Monache Clarisse Urbaniste d’Italia, conservato presso il Monastero di santa Rosa in Viterbo.

Per questo, l’oggetto del progetto di ricerca da presentare per partecipare al bando è soggetto allo studio di temi ed aspetti che riguardano la storia del Monastero e della sua comunità religiosa, ma anche di Viterbo e del suo territorio, sempre partendo dai documenti presenti nel fondo d’archivio, la cui tutela è affidata al CSSRV.

La borsa, corrisposta al vincitore del bando, ha la durata di un anno e un valore pari a 5.000,00 euro lordi.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 22 novembre 2020 secondo le modalità e i requisiti indicati nel bando.
Per ulteriori informazioni http://www.centrostudisantarosa.org/ii-borsa-di-studio-s-rosa/