The Journey Andrea Bocelli, ieri mattina le riprese per il documentario televisivo della Cineroma nel quartiere medievale della città. Lunedì le riprese hanno interessato San Martino al Cimino. A portare i saluti della città di Viterbo al noto tenore e cantante sono stati il sindaco Giovanni Maria Arena e l’assessore alla film commission Alessia Mancini.
“Un grande onore accogliere nella nostra città un artista conosciuto e apprezzato a livello mondiale come Bocelli – ha sottolineato il sindaco Arena dopo l’incontro avvenuto a valle Faul, dove la produzione ha allestito per l’occasione il campo base -. Un bellissimo progetto quello di cui è protagonista, insieme ai suoi cavalli, lungo un importante tratto della via Francigena. Da qualche giorno Andrea Bocelli è cittadino onorario di Sutri, un figlio della Tuscia. Sarà sempre il benvenuto anche nella nostra città, sia per un altro dei suoi progetti o semplicemente per una sua visita privata, insieme alla sua famiglia”.
“Insieme al sindaco abbiamo avuto modo di scambiare due parole con Andrea Bocelli  – ha aggiunto l’assessore Mancini -. Da qualche giorno è nella Tuscia, prima a San Martino e poi a Viterbo. Ci ha confidato di essersi trovato molto bene, sia a livello organizzativo, sia come accoglienza. E questo per noi è importante. Rinnovo il mio ringraziamento anche alla Cineroma per la collaborazione mostrata in questi giorni e per la promozione che garantirà al nostro territorio attraverso questo affascinante documentario”.