Il premio internazionale Spoleto art festival letteratura in questa edizione ha favorevolmente stupito ed appassionato tutti toccando dei consensi che non erano mai stati raggiunti prima a livello mediatico, di critica e di pubblico presente.

La giornalista, professoressa e poetessa viterbese ha avuto un notevole successo ed è stata premiata con il premio speciale delle commissione e del presidente Luca Filipponi (in foto con Anna Maria Stefanini e la viterbese acquisita Paola Biadetti, direttore dello Spoleto Meeting Art) che l’ha subito proiettata in una forte evidenza che la stessa vuole utilizzare per unire la cultura e l’esperienza di questa kermesse con la importante realtà culturale del viterbese e della Tuscia che sono sicuramente importantissimi.

Dopo il Menotti art festival Spoleto il presidente Luca Filipponi si recherà nei prossimi giorni per incontrare i vertici dell’ amministrazione viterbese (neo-eletta) al fine di programmare e delineare delle possibili intese per il 2023 per organizzare delle mostre e dei momenti cultura in modo sinergico.

In tal senso si sta lavorando per creare a Viterbo uno Spoleto Art Festival nel 2023. Soddisfatto Luca Filipponi: “Mi sembra una valida idea, Viterbo è una città che dal punto di vista culturale ha delle importanti possibilità, ancora inespresse”.

Stefanini Spoleto
Articolo precedenteViterbo con…Fido in te, domani microchip gratuito alla Sala Almadiani
Articolo successivoViterbo, i Carabinieri arrestano due spacciatori in via Fontanella del suffragio