Organizzata dal Comitato provinciale e da tutte le sezioni viterbesi dell’Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia)) si è svolta sabato 16 febbraio 2019 presso la Sala Regia del Comune di Viterbo, un’iniziativa in tema di rispetto e difesa dei Diritti umani per tutti gli esseri umani.

I lavori sono stati introdotti dall’avvocato Enrico Mezzetti presidente del comitato provinciale dell’Anpi e dalla dottoressa Antonella Litta vicepresidente del provinciale dell’Anpi.

Il professor Paolo Maddalena, vicepresidente emerito della Corte Costituzionale, ha quindi tenuto una lectio magistralis su: “I Diritti umani nell’attuale contesto giuridico ed economico”.

L’illustre giurista ha in particolare analizzato i gravi profili di incostituzionalità del cosiddetto “Decreto sicurezza” evidenziando le norme discriminatorie nei confronti degli immigrati e l’assoluta inefficacia per quanto riguarda la lotta alle mafie e alla criminalità organizzata; questo sì il vero problema per l’economia , la società e la sicurezza in generale nel nostro paese.

Il professor Maddalena si è poi soffermato sulle scelte politiche ed economiche dei governi che nel corso degli ultimi decenni sono state responsabili dell’attuale impoverimento, economico, sociale e culturale in Italia.

“Solo la difesa e la piena attuazione della Costituzione nata dalla Resistenza possono essere la vie per uscire dall’attuale crisi politica, morale e civile dell’Italia”.