“Oggi Viterbo darà l’ultimo saluto a Rodolfo Perazzino. Per tutti i viterbesi, semplicemente Rodolfo. Bastava dire il nome, e si capiva il luogo. Tutti lo conoscevano per il suo bar, che con grande impegno e passione, ogni giorno, portava avanti insieme ai suoi familiari. Era sempre lì. Dietro il bancone a servire i suoi clienti, o con un vassoio in mano, con una colazione da portare al tavolo, insieme a un sorriso. Pensando a lui mi vengono in mente tanti bei momenti della mia adolescenza. Andavo sempre molto volentieri nel suo bar e mi intrattenevo con la sua adorabile famiglia, anche solo per una battuta. Mi mancherà moltissimo la sua simpatia, la sua signorilità, nei gesti e nelle parole. Ai suoi familiari un caloroso abbraccio e le più sentite condoglianze.”