“Quando si verificano certi episodi si resta senza parole. L’atto di vandalismo nei confronti del presepe allestito in piazza, a Bagnaia, rientra tra questi. Parlare di inciviltà da parte di chi ha commesso un gesto simile è limitativo. Si va ben oltre l’inciviltà. E anche parlare di vandalismo è riduttivo. Come sindaco, come cittadino e come persona condanno fortemente un simile gesto, sia per la modalità con cui è stato compiuto, sia per l’intenzione con cui è stato messo in atto. Mi auguro vengano individuati e puniti i responsabili, o il responsabile, di questo grave e vigliacco episodio”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email