“Non abbiamo parole per esprimere il dolore per la giovane vita spezzata di Omar Neffati.

Ci uniamo al dolore della famiglia e di tutti i suoi cari. Omar ha svolto il servizio civile con noi di Auser .

Ci rimane il ricordo di un giovane volenteroso, corretto e dall’animo limpido”.

​​​​​​Così Rita Squarcetti per Auser Tuscia e Auser Viterbo.

​​​​

Articolo precedenteSPI-CGIL: “La notizia della morte di Omar Neffati ci addolora e ci rattrista”
Articolo successivoSoriano nel Cimino: “Un’opportunità da non perdere, ecco il bando per il Servizio Civile”