VITERBO – La magia del Natale è nell’aria e anche quest’anno, nella nostra città, sarà impreziosita da una delle iniziative più attese e apprezzate da grandi e piccini.

Stiamo parlando di Chocolart, manifestazione a cura della Pasticceria Casantini con il patrocinio di Confartigianato, giunta ormai alla sua settima edizione.

“L’evento – commenta il direttore di Confartigianato Viterbo, Andrea De Simone – si andrà a incastonare in un programma natalizio decisamente ricco. Con Chocolart, la famiglia Casantini sarà in grado, anche quest’anno, di arricchire il Natale dei viterbesi con delle vere e proprie opere d’arte, favorendo, tra l’altro, il rilancio economico del centro storico cittadino”.

Soddisfatta dell’iniziativa anche l’assessore alle attività produttive del Comune di Viterbo, Sonia Perà. “Siamo lieti del movimento che si è venuto a creare – afferma – il cui merito va certamente agli imprenditori e agli artigiani che, forti del nostro supporto, riusciranno a regalare eventi e prodotti di qualità all’intera cittadinanza. Riguardo a Chocolart, un grande ringraziamento va alla famiglia Casantini, un’azienda a gestione familiare che da anni si sta adoperando con grandi sforzi per allietare le festività natalizie dei viterbesi”.

“Quest’anno – spiega Gino Casantini – siamo impegnati sia in piazza San Carluccio, con la Fabbrica di cioccolato, sia nella ex Chiesa di Sant’Egidio, con Chocolart. Il doppio impegno, tuttavia, non ci ha impedito di studiare delle ulteriori novità e di dedicare, come nostra abitudine, grande spazio ai bambini, come dimostra il tema di Chocolart di quest’anno: Alice nel paese delle meraviglie.

I pezzi esposti per l’occasione – aggiunge Casantini – saranno una decina. La grande novità sarà costituita da una scenografia aggiuntiva, nella quale verrà data la possibilità di poter indossare degli abiti a tema e di farsi delle foto; quella che riceverà più like vincerà uno degli oggetti in cioccolato messi in palio.

Un ringraziamento particolare – conclude Gino Casantini – va a Katia, Genny e Alessandro, che con le loro mani hanno creato queste autentiche opere d’arte, la cui realizzazione è iniziata nei primi giorni di settembre”.

L’appuntamento, per i golosi e per gli amanti delle artigianato locale, è dunque per il 14 dicembre, alle ore 10, per l’inaugurazione della mostra presso la ex Chiesa di Sant’Egidio in Corso Italia. La mostra sarà visitabile fino al 27 dicembre.

Massimiliano Chindemi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email