Il sindaco Arena: “Per agevolare le attività artigiane e i clienti che attendono il proprio turno”

Occupazione suolo pubblico attrezzato, con aliquota ridotta, per pizzerie da asporto e gelaterie artigiane, è possibile fare richiesta al Comune. A darne notizia è il sindaco Giovanni Maria Arena, che spiega: “In questo periodo in cui bisogna fare attenzione al rispetto delle distanze e a evitare assembramenti, sono molte le attività artigiane che vorrebbero fare richiesta di occupazione di suolo pubblico per collocare panchine o attrezzature che possano accogliere esternamente la loro clientela, in attesa del proprio turno o di quanto ordinato. In questa fase post Covid, segnata dai mancati guadagni dei mesi precedenti, ho ritenuto opportuno accogliere le richieste dei proprietari di tali attività”. Da tenere a mente alcuni aspetti. “Le attrezzature posizionate all’esterno delle attività dovranno avere un impatto minimale – ha spiegato l’assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Alessia Mancini -. È opportuno ricordare che non sarà consentito il servizio al tavolo. Alcune piccole regole da rispettare, ma di sicuro una soluzione per soddisfare le esigenze dei titolari di queste due categorie di attività artigiane e agevolare i clienti che attendono di ordinare o ritirare i prodotti”.
Tale modalità di concessione di suolo pubblico attrezzato per le suddette categorie sarà autorizzata fino al prossimo 31 ottobre.
Gli interessati potranno inviare fin da subito richiesta alla mail[email protected].