VITERBO – Martedì 28 aprile il consiglio dei bambini e dei ragazzi eleggerà il suo sindaco. La seduta avrà luogo nella sala consiliare di Palazzo dei Priori alle ore 17, con la partecipazione del sindaco di Viterbo Leonardo Michelini e dell’assessore alla Pubblica Istruzione Raffaella Valeri.

 

I componenti del Consiglio dei bambini e dei ragazzi sono stati eletti lo scorso 26 marzo tra gli studenti di una lista unica: dieci alunni della scuola primaria, e undici alunni della scuola secondaria di primo grado, appartenenti a tutti gli istituti comprensivi del territorio comunale.

 

Questi ventuno ragazzi eleggeranno tra loro il futuro sindaco, tramite scrutinio segreto. Gli altri venti resteranno consiglieri.
Il sindaco rimarrà in carica per tre anni e avrà il compito di convocare il consiglio e la giunta, di presiedere e disciplinare le sedute e di fissarne l’ordine del giorno.

 

Il consiglio dei bambini e dei ragazzi si occuperà di tematiche e problematiche che riguardano il mondo della scuola, della città e dei giovani, ed avrà il compito di formulare proposte e pareri, oltre che avanzare interrogazioni in merito a pubblica istruzione e servizi scolastici; tempo libero, sport e spettacolo; sicurezza stradale e circolazione; politica ambientale ed urbanistica; iniziative culturali e sociali; solidarietà ed assistenza; rapporti con l’associazionismo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email