Luisa Ciambella

VITERBO – “Difendere e onorare la memoria è l’unico strumento per evitare che le tragedie del passato si ripetano”. Nel “Giorno del Ricordo”, Luisa Ciambella, candidata nella lista del Partito democratico per il Consiglio regionale del Lazio, si sofferma sul grande valore che la memoria deve avere nell’educazione delle nuove generazioni.

“Dobbiamo fermamente impegnarci perché le tragedie del passato non si ripetano in futuro – afferma Luisa Ciambella – E’ un dovere che ogni giorno, di fronte alle tante manifestazioni di inciviltà, abbiamo il compito di onorare non solo nel rispetto di chi ha perso la vita, soprattutto nel mantenere sempre evidenti i principi di civiltà ed uguaglianza su cui si fondano le nostre comunità. Ricordare sempre le vittime delle foibe, le famiglie, le donne e gli uomini e i giovani che furono costretti a lasciare la loro terra è l’occasione per rafforzare la nostra coscienza. Ristabilire la verità storica e coltivare la memoria è il frutto di un’opera tenace e preziosa che riafferma la dignità umana e ci aiuta a guardare al passato con maggiore consapevolezza”.

“La crescita delle nostre comunità – conclude Luisa Ciambella – è una sfida che dobbiamo vincere insieme, sforzandoci ad allontanare il divario ideologico, unendoci nei sentimenti, riconoscendoci nella nostra democrazia e nei suoi valori fondanti, per costruire un futuro nuovo e migliore per tutti”.

Commenta con il tuo account Facebook