Domenica 30 settembre nasce la prima “Giornata Nazionale per la Prevenzione Sismica”, promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti, con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, Dipartimento Protezione Civile, Conferenza dei Rettori Università Italiane e della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, per favorire la cultura della prevenzione sismica.

L’iniziativa è volta a migliorare le condizioni di sicurezza del Patrimonio immobiliare ed architettonico del nostro Paese e a tutelare la sicurezza e l’ incolumità dei cittadini.
L’Ordine degli Ingegneri di Viterbo unitamente all’Ordine degli Architetti, ha aderito all’iniziativa e sarà presente in alcune Piazze della Provincia viterbese dove, con il fondamentale contributo di ingegneri iscritti, fornirà indicazioni a tutti i cittadini che vorranno approfondire la propria conoscenza sulla sicurezza sismica delle proprie abitazioni.

Ingegneri ed architetti esperti in materia saranno a disposizione per spiegare in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio (modalità costruttive, area di costruzione, normativa esistente al momento della costruzione, etc.) e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus e Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero.

Le Piazze dove saremo presenti dalle 10:00 alle 19:00 di domenica 30 settembre 2018 sono:
Viterbo Piazza delle Erbe
Valentano Piazza Cavour
Montefiascone Piazzale Roma
Durante la giornata i tecnici saranno quindi pronti a rispondere a domande ed a sensibilizzare la comunità sull’importanza della sicurezza sismica nonché a promuovere il programma di prevenzione attiva “Diamoci una scossa!” che si svolgerà nel successivo mese di novembre.
Sarà proprio nel mese di novembre che i professionisti che hanno aderito volontariamente all’ iniziativa, daranno il proprio contributo recandosi presso le abitazioni dei cittadini che hanno fatto richiesta effettuando una visita tecnica gratuita per fornire una prima informazione sullo stato di rischio dell’immobile e sulle possibili soluzioni finanziarie e tecniche per migliorarlo, senza alcun costo per il cittadino.

La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica rappresenta un incentivo alla prevenzione attiva nel nostro Paese affinché l’Italia diventi un luogo più sicuro, più competitivo e con maggiori potenzialità di crescita e sviluppo.

I cittadini sono invitati a partecipare numerosi consapevoli che le loro domande otterranno rapide risposte da tecnici competenti gratuitamente.
All’evento sono invitate le autorità locali (Sindaci e Prefetto).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email