Per la presentazione delle proposte c’è tempo fino al prossimo 23 luglio

Estate viterbese, online l’avviso pubblico per la presentazione di proposte riguardanti iniziative turistico-culturali e di spettacolo, per il capoluogo e le frazioni. Il termine ultimo per inviare le proposte è fissato per il prossimo 23 luglio. A comunicarlo è l’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis.
È indetto avviso pubblico per la definizione di graduatorie di proposte relative a progetti da realizzarsi sul territorio comunale nel periodo indicato e relativi a iniziative turistico – culturali e di spettacolo (teatro, musica, danza, cinema, eccetera – si legge nel documento – . Il budget destinato al bando è di € 40.000 così suddiviso:
a) € 25.000 per le iniziative da svolgersi nel capoluogo;
b) € 15.000 per le iniziative da svolgersi nei territori frazionali.
In entrambi i casi, il contributo non potrà essere superiore a € 3.000.
La richiesta dovrà pervenire a pena di esclusione entro il giorno 23 luglio 2020, esclusivamente tramite posta elettronica certificata da inviare all’indirizzo [email protected].
La graduatoria sarà pubblicata sul sito istituzionale – sezione Amministrazione Trasparente.
“Giovedì scorso – ha spiegato l’assessore De Carolis – abbiamo firmato in giunta la delibera con l’indirizzo di sostenere degli eventi, sia nel capoluogo, sia nelle frazioni, attraverso apposito avviso pubblico. L’avviso è stato pubblicato nel pomeriggio di ieri. Come ho già anticipato, i consueti eventi, consolidati da anni, che hanno in essere una convenzione con il Comune, beneficeranno dell’apposito contributo senza dover partecipare all’avviso. Tutti gli altri dovranno invece partecipare all’avviso pubblico, sia se organizzati su Viterbo, sia nelle frazioni. L’amministrazione, in questa estate indubbiamente diversa e più complicata sotto alcuni aspetti, si è fortemente impegnata per dare seguito e continuità al lavoro svolto dalla rete di associazioni e degli operatori culturali della nostra città. Dopo le varie riunioni interlocutorie delle settimane scorse – ha concluso l’assessore De Carolis – ora possiamo procedere con la fase organizzativa di quella che sarà l’estate viterbese 2020″.
“Viterbo avrà i suoi eventi estivi – ha sottolineato il sindaco Giovanni Maria Arena -. E li avrà a piazza San Lorenzo, in uno dei luoghi più rappresentativi e suggestivi del nostro territorio. Abbiamo dovuto rivedere alcuni aspetti organizzativi a seguito dell’emergenza Covid. Sarà fatta particolare attenzione al rispetto delle regole anti contagio. Il 23 luglio scadranno i termini per la presentazione delle proposte. Subito dopo lavoreremo per inaugurare il 1 agosto l’edizione 2020 dell’estate viterbese”.
Eventuali informazioni circa il presente avviso e le modalità di compilazione dei modelli potranno essere richieste al Settore III del Comune di Viterbo, mediante l’indirizzo di posta elettronica [email protected] .
La versione integrale dell’avviso pubblico (con modello da utilizzare per la presentazione delle proposte) è consultabile alla sezione albo pretorio del sito istituzionale www.comune.viterbo.it , oppure alla sezione Settori e uffici > settore III – avvisi pubblici cultura, turismo, sport (https://www.comune.viterbo.it/estate-2020-avviso-pubblico-per-la-presentazione-di-proposte-relative-ad-iniziative-turistico-culturali-e-di-spettacolo-per-capoluogo-e-frazioni-2/ ).