VITERBO – “Venerdì 28 luglio 2017 si è svolta la consueta “Cena di mezza estate” organizzata dalla Fondazione Oltre Noi onlus, giunta ormai alla quarta edizione.

La cena, cui hanno partecipato circa 220 persone, si è svolta presso la piscina della scuola marescialli dell’Aeronautica Militare di Viterbo, messa a disposizione dal Comandante della Scuola, Roger Michele Vai che, nel suo saluto di benvenuto, ha voluto sottolineare l’importanza della sinergia tra le Istituzioni dello Stato ed il Terzo Settore, e si è congratulato con il mondo del Volontariato Viterbese per una vitalità e presenza non sempre facilmente riscontrabili.

La cucina, come al solito impareggiabile, è stata curata e guidata dalle instancabili “Cuoche” del “Club Amici di Pianoscarano Giulio Selvaggini”, pur nelle difficoltà derivanti dall’operare lontano dalla loro “base operativa” di Pianoscarano. Il servizio è stato impeccabile grazie ai Camerieri “Speciali” Fabio, Barbara, Martina, Roberto, Marta e Corrado, che partecipano ad un progetto dell’Uosdda della Ausl di Viterbo, ed agli Scout del Gruppo Agesci “Viterbo 4” e “Viterbo 5”, coordinato dal Consigliere, con delega al Volontariato, Paolo Mmoricoli.

L’evento, nel corso del quale sono stati raccolti fondi volti al finanziamento dei progetti della Fondazione, è stato reso possibile grazie alla consueta sinergia con molte realtà del mondo del volontariato, cooperativistico ed imprenditoriale viterbese, da sempre vicine alla Fondazione Oltre Noi.

Partner privilegiato il Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, che sostiene il Progetto Fondazione dai suoi primi passi. Ad esso si sono poi affiancate varie realtà imprenditoriali e cooperativistiche viterbesi che, con contributi economici o fornitura di beni, hanno voluto testimoniare la loro vicinanza al progetto: la “Cooperativa Zootecnica Viterbese”, la “Cooperativa Sociale Integrata Gli Anni in Tasca”, la “Cooperativa Sociale Integrata AliceNova”.

Nel Suo intervento di saluto il Presidente Maurizio Casciani, dopo i ringraziamenti di rito, ha tracciato il primo bilancio annuale dell’attività della Fondazione Oltre Noi onlus: “Nel bilancio positivo certamente il Corso Ecm sul Dopo di Noi, organizzato in collaborazione con la ASL di Viterbo, importante momento di formazione e crescita di tutto il settore, ed il progetto “Speaky Facile”, svolto in collaborazione con l’Associazione Viterbo con Amore, per l’acquisizione di strumenti informatici volti ad agevolare la comunicazione a persone non vedenti o con ridotta capacità motoria. Vanno inoltre ricordati i tanti progetti presentati ed in attesa di esito, sia nel campo dell’inclusione sociale e lavorativa, sia di autonomia abitativa”.

“Nel bilancio negativo” – ha continuato Casciani – “il progetto Monterazzano, che dal 2015 dispone della copertura finanziaria da parte della Regione Lazio ma di cui, ancora oggi, non si conosce l’esito, e permane invischiato nella burocrazia regionale. Tutti noi auspichiamo una diretta azione della Amministrazione Comunale volta ad evitare che, in un momento di totale ristrettezza di risorse economiche, 280.000,00 euro vadano definitivamente persi, ma soprattutto auspichiamo una sempre maggiore collaborazione del Comuni con il mondo del Volontariato, nell’ottica di quella coprogettazione, da quest’anno normata per legge.”

“In particolare” – ha concluso il presidente – “confidiamo in un rapporto di massima collaborazione nell’applicazione della legge 112/2016 (comunemente nota come legge sul “Dopo di Noi”) che, a partire dei prossimi mesi, richiederà il massimo impegno da parte di tutti per lo sviluppo delle attività progettuali”.

Fondazione Oltre Noi onlus

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email