Mercoledì 19 febbraio 2020 l’Ammiraglio di Squadra Pietro Luciano Ricca ha visitato l’Ente dell’Aeronautica Militare.

 

Mercoledì 19 febbraio 2020 l’Ammiraglio di Squadra Pietro Luciano Ricca, Direttore della Direzione Generale del Personale Militare, accompagnato dal Capo del 1° Reparto, Reclutamento e Disciplina, della predetta Direzione, Generale di Brigata Sossio Andreottola, e dalla Funzionaria D.ssa Greta De Martino, si è recato in visita alla Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo.

 

La visita rientra nell’ambito di una serie d’incontri che l’Ammiraglio Ricca sta effettuando presso gli Enti e Reparti delle FF.AA deputate alla selezione ed arruolamento.

 

All’arrivo presso il Reparto, il Direttore di Persomil è stato accolto dal Comandante della Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare e dell’Aeroporto di Viterbo, Colonnello Leonardo Moroni.

 

Dopo i saluti di rito il Colonnello Moroni, attraverso la proiezione di un filmato e l’esposizione di un briefing, ha illustrato all’ammiraglio l’organizzazione del Reparto soffermandosi sugli aspetti formativi e su quelli relativi al supporto alla selezione, attività questa espletata attraverso la realizzazione del tirocinio comportamentale e psico-attitudinale quale prova selettiva prevista dai bandi di concorso. Successivamente l’Alto Ufficiale è stato accompagnato in una veloce visita al Reparto nel corso della quale ha potuto apprezzare la qualità delle strutture didattiche e logistiche a disposizione dell’area formativa.

 

La consegna del crest di Reparto e la firma dell’albo d’onore hanno sancito la conclusione della visita. Nella dedica riportata sull’albo d’onore l’Ammiraglio Ricca ha ringraziato per “la squisita ospitalità e per l’esaustiva presentazione sulle attività della Scuola, in particolare per quanto riguarda il tirocinio e la formazione (…..)e  per la preziosa opera a favore delle nuove generazioni di Sottufficiali dell’Aeronautica Militare”.

 

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comando delle Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea di Bari; il Reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo,  i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri