Il sindaco Giovanni Maria Arena ha consegnato un attestato di merito sportivo alla campionessa di pugilato Melissa Gemini.

Nei giorni scorsi, nella sala rossa di Palazzo dei Priori, il primo cittadino si è congratulato con la giovane atleta viterbese, per la conquista della medaglia di bronzo alle finali Junior European Boxing Championships, ad Anapa, in Russia, lo scorso ottobre, nella categoria 70 kg.

Il risultato che ha ottenuto Melissa, a soli 16 anni – ha sottolineato il sindaco durante l’incontro in Comune di lunedì scorso – deve essere davvero di esempio per tanti suoi coetanei. Atleta della Federazione Pugilistica Italiana, così giovane, ha conquistato il podio europeo. In poco tempo, da pugile dilettante, è riuscita a conquistare un grande successo.

Sappiamo anche, dettaglio non di poco conto, che è stata segnalata di interesse nazionale dalla Federazione Pugilistica Italiana. Con la sua medaglia di bronzo – ha proseguito il sindaco Arena Viterbo festeggia la prima e unica donna sul territorio che raggiunge questo traguardo nazionale ed europeo.

I miei complimenti anche ai familiari di Melissa e all’intero team dell’ASD Fanum Viterbo Polisportiva per la preparazione della nostra giovane campionessa”.

Ad Anapa, allo Sports Complex Lok Vityas, la FPI ha ottenuto sette medaglie che hanno fruttato al team azzurro il sesto posto nel ranking finale, dopo la Russia, l’Inghilterra, l’Irlanda, la Bulgaria e l’Azerbaijan.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email