”Abbiamo atteso con tutti i migliori propositi che anche la Provincia di Viterbo potesse uscire dalla fase emergenziale nella gestione delle criticità che coinvolgono le proprie capacità di intervento con, in primis, la sicurezza stradale e, quindi, quella della cittadinanza sia locale che genericamente in transito.

Non avendo ricevuto alcun tipo di riscontro, – dichiarano Rossano Baldinelli e Marco Caccia, Consiglieri comunali a Carbognano, – ieri abbiamo inviato un esposto in Procura, alla Prefettura ed al Cotral via pec che, riteniamo, possa determinare una chiara assunzione delle responsabilità in ordine alla mancata bonifica di un ampio tratto di strada che coinvolge la SP67 via Falisca ed alle decisioni immediate da prendere e le motivazioni per le quali fino ad oggi non è stato fatto nulla.

Abbiamo coinvolto anche il Cotral perché ci mettiamo anche nei panni dei lavoratori e degli autisti in particolare, che si assumono un chiaro rischio ogni volta che affrontano quella strada durante il proprio servizio.

È un lavoro di poche ore che ci auguriamo possa essere realizzato con una somma urgenza, considerando i rischi presenti. Speriamo e ci appelliamo sia nel buonsenso collettivo ma anche in una adeguata assunzione di responsabilità di chi ricopre ruoli istituzionali di rappresentanza democratica. Altrimenti, si fa anche altro nella vita”.