VITERBO – Umberto Fusco e Maurizio Pinna di Lega Federalista, con Umberto Ciucciarelli e Titti Tombolini di Unione della Tuscia, hanno inaugurato questa mattina in Via Cairoli 34 la sede di “Noi con Salvini Viterbo”. Nel prendere la parola Umberto Fusco ha tenuto a precisare che: “Noi non vogliamo metterci in guerra con nessuno, ne tantomeno ci interessa criticare l’operato degli altri, noi puntiamo a far si che il modello di politica innovativo lanciato da Matteo Salvini, quello di stare vicino ai cittadini per curarne le esigenze e tutelarne i dirittti.

 

“Da oggi daremo il via ad un continuo confronto con le realtà della Tuscia. Il nostro obiettivo con l’apertura della sede sarà quello di essere sempre presenti alle richieste che ci verranno formulate sul tema del lavoro, dell’immigrazione, della scuola e del turismo senza tralasciare di essere vigili sulla questione “termale” vero possibile sbocco economico per Viterbo e provincia. Si sentono vici di svendita delle Ex Terme INPS a compratori cinesi, ebbene terremo alta l’attenzione affinchè il Comune abbia delle certezze e assicurazioni prima di vendere un tesoro che appartiene a tutti i viterbesi.

Ciucciarelli dal canto Suo ha sottolineato come sia Fusco che Pinna hanno creduto alla formazione di questo nuovo progetto politico, come prima azione scenderemo in campo tra fine maggio e inizio giugno per la sentenza del processo Zappa, il professore brutalmente assassinato durante una rapina in casa. Per noi non ci sono “meno colpevoli” in questa storia e saremo lì a ricordarlo, cercando di coinvolgere anche una tv nazionale”. Saremo a fianco del mondo della scuola per sottolineare come il decreto “BUONA SCUOLA “ è un decreto realizzato da chi di scuola non capisce poi molto, faremo battaglie aggiunge Titti Tombolini per asili nido e luoghi di cultura e ricreativi per i nostri giovani.

 

“Punteremo anche sulla necessità di maggiori servizi quali asili nido, e luoghi ricreativi per i giovani” aggiunge la Tombolini che sulla “Buona Scuola” chiarisce “Stiamo parlando di un decreto che è stato fatto da tutti meno che da chi nella scuola ci lavora, è quantomeno necessario limare i paletti imposti”. Adesso anche Viterbo ha una sede di “Noi con Salvini” il soggetto politico nato per raccogliere sostegno alle idee e al progetto politico di Matteo Salvini nelle regioni italiane del Centro, Sud e Isole.

 

DSC00006

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email