Grande successo per il taglio del nastro della mostra fotografica  “Incontri – Diario di un viaggio in Camerun”, dedicata a Mauro Manassei, il dipendente comunale recentemente scomparso a seguito di un incidente.

 

Tantissime le persone intervenute all’inaugurazione presso la scuola elementare di Vasanello sia per visitare l’esposizione che per dare il proprio contributo al progetto di cooperazione internazionale fortemente voluto dalla famiglia proprio in memoria di Mauro.

 

“Il viaggio in Camerun al centro della mostra è stato l’ultimo viaggio di zio Mauro – spiegano le nipoti Claudia e Cristina – Un viaggio particolarmente atteso, vissuto con consapevolezza e che ci ha raccontato al suo ritorno con profonda partecipazione.

Per tutti questi motivi, il Camerun è stato il paese che la nostra famiglia ha scelto per pensare ad un progetto di cooperazione internazionale che potesse avere la forma e la misura del pensiero e del valore di zio Mauro, quello di una persona sempre pronta a donare senza remore.

Abbiamo preso contatti con un’associazione di Milano attiva a Dschang, che collabora con il comune di Vasanello,  per avviare una raccolta fondi finalizzata alla creazione di cooperative di giovani e donne, così da poter dare loro un impiego con il duplice scopo di migliorare la condizione della popolazione ma anche far crescere indipendentemente l’attività in modo che questa iniziativa possa poi auto sostenersi”.

Questa mostra, come sottolinea il titolo “Incontri”, è la testimonianza di un
incontro sfociato in una profonda fratellanza e amicizia tra la gente di
Vasanello e la nostra comunità lungo questi 18 anni – aggiunge Mani Ndongbou Bertrand, presidente della comunità camerunese di Roma & Lazio e della associazione CAMROL che conta circa 1200 persone, in larga parte giovani studenti. Forse è anche per questa ragione che siamo aperti all’incontro, allo scambio
e alla cooperazione internazionale per lo sviluppo del nostro paese.
Questo incontro ha seminato tantissimi frutti che la mostra sa raccontare a
chi scopre le immagini in mostra

Gli sguardi, i sorrisi, le mani di queste foto mostrano quanto siano belle le fatiche dell’incontro… Questo è anche cooperare! Cioè Incontrarsi, Conoscersi e Costruire insieme la Pace!
Proporremo ai fratelli e amici vasanellesi di ospitare nella nostra sede la mostra per continuare a costruire insieme.”

 

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 16 agosto dalle ore 18.00 fino alle ore 23.00 presso i locali della Scuola Elementare di Vasanello, in Via Marconi.

 

Per qualsiasi info sul progetto: [email protected].