Lunedì scorso il Virginia Union Gospel Choir ha entusiasmato , per oltre un’ora, i 500 spettatori accorsi alla chiamata dei volontari di Viterbo con Amore a partecipare al tradizionale concerto per la pace e la solidarietà. Artisti di grande talento diretti magistralmente da John David Bratton, una vecchia conoscenza del pubblico viterbese. “

Non è stato facile- ha dichiarato il Presidente Domenico Arruzzolo- organizzare un evento così condizionato, fino all’ultimo, da elementi d’ incertezza legati alle restrizioni anti covid. Con un po’ di fortuna ce l’abbiamo fatta e siamo molto contenti di aver regalato ai molti cittadini presenti un concerto fantastico”.

Il ricavato sarà utilizzato per sostenere le attività dell’emporio solidale i care che l’associazione gestisce dal 2018, nel quartiere di Santa Barbara. “ Sono 230 le famiglie che oggi vengono aiutate dall’emporio solidale per un totale di circa 700 persone- ha detto Arruzzolo rivolgendosi al pubblico in sala – e iniziative come questa servono a garantire la sostenibilità del piccolo presidio di contrasto alla povertà”.

Apprezzata è stata anche la performance dei giovani della Casa del Musical School di Viterbo che hanno aperto il concerto diretti dalla sempre brillante Laura Leo .
A presentare la serata sono stati chiamati Paolo Moricoli, storico volontario di Viterbo con Amore e un volto nuovo, Krassim conduttore di programmi radiotelevisivi a Radio Italia Anni 60 e a Tele Lazio Nord.

L’appuntamento e’ per il prossimo Natale magari senza green pass e mascherine.