La Notte di Mezzo entra nel vivo: mercoledì l’esordio con lo scrittore Luigi Pruneti che presso la sala conferenze della fondazione Carivit, partner dell’evento insieme a comune di Viterbo, Provincia di Viterbo, Società Tolkieniana Italiana, ha intrattenuto il pubblico con una stuzzicante presentazione dal taglio storico – letterario sulla figura del vampiro, da sempre a metà strada tra il terrificante e l’affascinante: “I principi della notte, dall’immaginario collettivo alla letteratura”. La Notte di mezzo si conferma un format che cala nella cornice goliardica di Halloween, di cui recupera le radici italiane ed europee, momenti di approfondimento culturale e occasioni di studio con relatori autorevoli. Il primo week end percorre un altro binario del format: la valorizzazione del territorio. E, dunque, via ai laboratori di ceramica per bambini che oggi, domenica 23 ottobre, presso il Lab33, hanno dato vita con le loro mani alla loro zucca di argilla, pronta per essere illuminata nella notte del 31 ottobre. Grande, la risposta all’iniziativa dei piccoli aspiranti ceramisti: posti esauriti per tutti i turni. Nella stessa giornata la ceramista Daniela Lai ha tenuto un incontro sui gatti blu zaffera, quello che è diventato uno dei temi delle sue opere, spalancando la porta, durante un piacevole pomeriggio, sul mondo di quella che è una “creatura” di confine, animale domestico, ma ancora saldamente ancorato alla sua indole libera e per certi versi selvaggia, di cacciatore notturno e, soprattutto, “famiglio” della strega. La Notte di Mezzo si appresta ad entrare nel cuore della manifestazione nei prossimi giorni con il ponte del 29-30-31 ottobre quando “Dolcetto o Scherzetto” diventerà il perno di una serie di iniziative per grandi e piccoli. Torneranno presentazioni di libri con Monia Montechiarini che parlerà di streghe fate e rituali e mostrerà un originale amuleto scozzese, mentre la professoressa Marcella Pasqualetti, responsabile scientifico dell’orto botanico dell’università della Tuscia anch’esso entrato quest’anno nel cartellone della Notte di Mezzo, illustrerà la “magia” o “scienza” delle piante presso Viterbo Sotterranea. Al via anche alle  attrazioni con Malefica e il castello incantato a Palazzo degli Alessandri a piazza San Pellegrino e il mondo di Harry Potter negli ambienti della ex Zaffera a piazza San Carluccio. Tutto lungo il filo del “Dolcetto o scherzetto”, che animerà il 31 ottobre con streghe, stregoni e maghetti del Centro Sociale Pilastro, e sdoganato dall’associazione Argot, promotrice dell’evento, che ha riportato la celebre espressione dentro i confini di una tradizione senza tempo, che prende il via, nel vecchio continente, con i rituali di celebrare il 31 ottobre con elemosine e offerte di cibo ai poveri e ai “defunti”.

NOTTE DI MEZZO – HALLOWEEN IPASSAGGIO 2022

Quinta Edizione Associazione culturale Argot VITERBO

19 ottobre – “I Principi della Notte, dall’immaginario collettivo alla letteratura”, di Luigi Pruneti. Ore 16:30 – Fondazione Carivit, via Cavour 67, Viterbo

23 ottobre “I Gatti Blu Zaffera di Daniela Lai
Ore 17:00 – Bottega d’Arte, via San Pellegrino, 8, Viterbo.

23 ottobre “Laboratori di ceramica per bambini presso Lab 33” – (solo su prenotazione whatsapp 3463110024)

28 ottobre “Le streghe di Scozia: indagini tra Fate, Rituali e Amuleti”, Monia Montechiarini presenta il suo libro sulle ricerche condotte nei processi in Scozia. In esclusiva per Viterbo l’autrice mostrerà un prezioso amuleto scozzese usato per le guarigioni e scoperto nelle Highlands.

Ore 16.30 – Museo della ceramica della Tuscia, Palazzo Brugiotti, via Cavour 65, Viterbo.

29 ottobre “Le piante “magiche” – Scienza o Magia?”, a cura della prof.ssa Marcella Pasqualetti, Responsabile Scientifico Orto Botanico “Angelo Rambelli “, Università Della Tuscia.
Ore 17:00 presso Viterbo Sotterranea, Piazza della Morte 1, Viterbo.

29 e 30 ottobre – “Lettura, storie e leggende, personaggi di San Pellegrino”, nell’angolo incantato sotto la casa ponte dei Tarocchi, l’albero e gli acchiappasogni stregati dalla luna” a cura di Cinzia Chiulli
Dalle ore 17:00 via San Pellegrino.

30 ottobre – Visite all’Orto botanico Angelo Rambelli “Le piante dell’Orto tra scienza e magia”.
Ore 11:00 – Inaugurazione.
Ore 11.15 – 13.00 Laboratori per bambini – Creature fantastiche e terrificanti… Alla scoperta delle piante magiche dell’Orto Botanico di Viterbo per “scovare” le creature fantastiche e orribili che vivono nascoste tra radici, laghi e boschi segreti.

Esplorazione con animazione, giochi e un laboratorio di creazione e manipolazione.
A cura di ARCI Solidarietà Viterbo / info e iscrizioni: 366.6994443 Costo: 7 euro (5 per iscritti alla Ludoteca ARCI)
Ore 11:30 e 15:00 Visita guidata: Le piante “magiche“.

30 Ottobre “Streghe, veleni e Amuleti: gli strumenti usati da streghe, avvelenatrici e cortigiane tra Lazio ed Europa. Corso con didattica durante il quale scopriremo il vero quaderno scritto da una strega”, di Monia Montechiarini.

Ore 16.30 – Museo della ceramica della Tuscia, Palazzo Brugiotti, via Cavour 65, Viterbo. 30 Ottobre – 

30 ottobre – Presentazione dei cappelli della strega elaborati dagli studenti del Liceo artistico “F. Orioli”.

Ore 18:00 Palazzo degli Alessandri, Piazza San Pellegrino.

31 Ottobre “Dolcetto o Scherzetto” con le “streghe, stregoni e maghetti del Centro Sociale Pilastro”.

Dalle ore 16:30 nel centro storico di Viterbo.

31 Ottobre “Il Borgo Stregato di Balnearia” a cura del Comitato spontaneo delle mamme di Bagnaia.

Dalle ore 16:00 – alle ore 20:00 nel borgo medioevale di Bagnaia, allestimento a tema e giochi per bambini, racconti rievocativi delle tradizione locali.

30 – 31 Ottobre, Visite gratuite di Palazzo Gallo a Bagnaia in via Malatesta 132 a cura dell’ associazione “Amici di Bagnaia Arte e Storia”. Nella Sala Frittelli del Palazzo sono esposti gli affreschi quattrocenteschi che ornavano l’antica chiesa di S. Stefano.

Orario 10,30 – 13 e 16:30 – 19

31 ottobre La via dell’Acqua – Allestimento delle fontane: Piazza delle Erbe, Piazza del Gesù, a cura del Bar delle Meraviglie, Il Labirinto, 13 Gradi, BB A Piazza del Gesù, Piazza della Morte a cura del ristorante Il Gargolo.

31 Ottobre Il Labirinto Arcano – Selezione della maschera più bella della giornata. Ore 19:00, Palazzo degli Alessandri, Piazza San Pellegrino.

29 -30 – 31 Ottobre Wizarding Halloween personaggi, corner, photo, attività, giochi, mostra Lego, a tema Harry Potter a cura dell’associazione culturale Giratempo.

Dalle 10:30 alle 19:00 Piazza San Carluccio, locali ex Zaffera. Ingresso gratuito.

31 ottobre – Gran consiglio delle streghe e aperitivo Blue Moon al Settantasette dalle 19 con i cattivi di Harry Potter, in via San Pellegrino 24/24A – Apertura notturna dei laboratori di ceramica di San Pellegrino. 
Dalle ore 19.00

29 -30 – 31- Ottobre Maleficent e il suo castello, a cura del liceo artistico “F.Orioli”. Dalle 10:30 alle alle 19:00 Palazzo degli Alessandri, Piazza San Pellegrino. Ingresso

gratuito.

29 e 30 ottobre ottobre – visite guidate e attività ludico-didattiche PER FAMIGLIE, a cura delle operatici del Museo della Ceramica della Tuscia che accompagneranno i ragazzi e le loro famiglie in una divertente visita guidata volta alla scoperta di creature fantastiche, mostri, sfingi e streghe impresse nelle decorazioni delle ceramiche medievali e rinascimentali. L’iniziativa gratuita è adatta a ragazzi di tutte le età.

29 ottobre – ore 11.00 e ore 16.00 il 30 ottobre ore 11:00 Museo della ceramica della Tuscia, Palazzo Brugiotti, via Cavour 65, Viterbo

29 – 30 – 21 – Mostre fantasy di sculture in ceramica a cura di Lab33.

Inaugurazione 29 ottobre, ore 11:00. Palazzo degli Alessandri, piazza San Pellegrino.

Orari mostra 11.00 – 13:00; 16:00 – 17:00

22 – 23 ottobre e 29-30 – 31 ottobre Strégati nella Viterbo Sotterranea, speciali visite guidate underground con narrazioni sulle streghe. Info 3388618856.

22 – 23 ottobre e 29-30 – 31 ottobre Viterbo Sotterranea – Visite al museo storico didattico dei cavalieri templari.

Stregatto – Gatto Pellegrino – in collaborazione con l’assessorato al comune di Viterbo al Benessere degli Animali – Contest fotografico Instagram sui “gatti di strada”. Pubblica sul tuo profilo pubblico Instagram una foto con gatto/i ritratti nelle vie della città con indicazione del luogo in cui è stata scattata e inserisci i due hashtag #nottedimezzohalloweenilpassaggio #stregattogattopellegrino.

Gazebo di raccolta fondi con pesca di beneficienza a cura dell’associazione culturale “Mi fido di Fido”. 

Articolo precedenteL’atleta Mauro Cratassa in evidenza alla Coppa Italia nel Lancio del Disco
Articolo successivoSanta Lucia Filippini torna a Tarquinia: il programma delle celebrazioni