Esposizione in piazza del Plebiscito di auto e moto d’epoca e attuali,
biciclette elettriche e strumentazione.

La Polizia Locale celebra il patrono San Sebastiano. Lo farà sabato 19 gennaio con una mostra-esposizione in piazza del Plebiscito (a partire dalle ore 9) e con una santa messa alla cattedrale San Lorenzo. Le iniziative organizzate per l’occasione, e alcune delle attività portate avanti dalla Polizia Locale di Viterbo, sono state illustrate ieri mattina, nella sala consiliare di Palazzo dei Priori dall’assessore Claudia Nunzi, dal comandante Mauro Vinciotti, alla presenza del sindaco Giovanni Maria Arena.

Ho accolto questa richiesta dell’assessore Nunzi e del comandante Vinciotti con grande entusiasmo – ha sottolineato il sindaco Arena -. Il Corpo di Polizia Locale, come tutte le altre forze dell’ordine, è giusto che celebri il proprio patrono. È il primo anno che si celebra San Sebastiano. L’anno zero. Rinnovo ancora una volta gli auguri di buon lavoro al comandante Vinciotti. Finalmente un comandante che ha sempre fatto questo lavoro. E lo ha fatto con ottimi risultati. Stando su strada. Anche da queste iniziative – aggiunge il sindaco riferendosi alla celebrazione di sabato – si percepisce la voglia di fare. E di fare bene“.

Sto su strada perché amo stare su strada – ha spiegato il comandante Vinciotti riallacciandosi alle parole del primo cittadino -. Prima di essere comandante sono un componente della Polizia Locale. La celebrazione di San Sebastiano sarà la giusta occasione per rafforzare il senso di appartenenza al Corpo, creare un momento di incontro con gli attuali agenti e quelli ormai in pensione, e soprattutto far conoscere ai cittadini il lavoro che portiamo avanti ogni giorno”. Ad addentrarsi nei dettagli delle iniziative è stata l’assessore Nunzi: “A volte si semplifica troppo il lavoro svolto dalla Polizia Locale. Gli agenti, nonostante la carenza di organico, portano avanti ogni giorno una serie di incombenze. E questo lo vogliamo comunicare ai nostri cittadini. Per tutta la mattinata di sabato saremo in piazza del Plebiscito con un gazebo dove forniremo informazioni, distribuiremo una brochure che abbiamo realizzato con tutte le nostre attività. Faremo delle dimostrazioni pratiche con alcuni strumenti, come l’etilometro, che, tra l’altro, abbiamo intenzione di far sistemare e rimettere in uso insieme ad altre apparecchiature. Metteremo in mostra i nostri mezzi, d’epoca e attuali. Moto, auto e biciclette elettriche. La famosa “campagnola”. E poi ci ritroveremo alla Cattedrale San Lorenzo per la celebrazione eucaristica. Ho scelto di avere il mio ufficio all’interno del Comando – ha aggiunto e concluso l’assessore Nunzi -. Da dentro si vive la quotidianità, si conoscono le esigenze, si conoscono le persone che ogni giorno ci lavorano“.

Sabato verrà istituito il divieto di sosta in piazza Paracadutisti della Folgore (parcheggio Valle Faul, parte anteriore), dalle ore 7 alle ore 13,30.

Commenta con il tuo account Facebook