Domenica 16 giugno una giornata per celebrare mezzo secolo di valori degli appartenenti alla Polizia di Stato, ormai in pensione.

Un momento particolare che segna un passo importante per la sezione viterbese, presieduta dal già commissario in quiescenza, Mario Procenesi.
“Continueremo sulla scia di chi ci ha preceduto, anche di chi purtroppo non è più tra noi – afferma il presidente Mario Procenesi – sia a livello amministrativo, ma anche con opere di beneficenza, come con gli amici di Amatrice ultimamente e gli orfani della Polizia di Stato. La nostra sezione, molto attiva negli anni, ha partecipato a tornei di calcio con la Nazionale cantanti, i cui proventi sono stati interamente devoluti agli orfani della Polizia. Siamo stati anche alla sfilata del Columbus Day ed abbiamo, tra l’altro,  un contatto diretto con la sezione di Toronto. Significativo e toccante anche l’incontro con il Papa in occasione del 50esimo di Fondazione. Domenica è un’occasione che ci vede tutti insieme anche con i nostri familiari, per festeggiare un traguardo importante dell’Anps”.
L’appuntamento è per i soci e simpatizzanti iscritti,  domenica 16 giugno, con la S. Messa celebrata dal cappellano don Flavio Valeri, nella Chiesa di San Pietro, alle 10:00.
Seguirà  la deposizione della corona, presso il monumento ai Caduti della Polizia di Stato nel cortile della Questura di Viterbo, e il pranzo sociale.