VITERBO – Con un secco 3-0 al Cuneo la Viterbese torna finalmente a vincere tra le mura amiche, mantenendo così il 4° posto in classifica.

I gialloblu, che si presentano in campo con la stessa formazione vista all’opera ad Alessandria, iniziano la gara nel migliore dei modi; a seguito di un’azione d’angolo, infatti, Sini trova il tempo giusto per colpire la sfera, infilando uno Stancampiano non impeccabile nell’occasione.

Il gol di Sini

La squadra ospite prova a rispondere al 7’ con Dell’Agnello, che però non riesce ad approfittare di una respinta corta di Iannarilli vanificando così una buona occasione.

Dopo i primi dieci minuti, decisamente gradevoli, le due squadre danno vita a un match dal ritmo compassato, in cui a regnare sovrane sono delle manovre lente e delle conclusioni fini a se stesse.

La ripresa riserva lo stesso copione del primo tempo, con i gialloblu che partono bene andando vicini al gol al 3’ con Tortori (conclusione a botta sicura ribattuta in angolo), per poi spegnersi gradualmente minuto dopo minuto.

Il Cuneo, dal canto suo, resta in gioco, mostrando di poter tenere sulle spine la difesa dei padroni di casa.

A questo punto mister Sottili ridisegna la squadra con un 4-4-2, inserendo Mendez e Sanè in luogo degli spenti Tortori e Bismark.

E la mossa del tecnico si rivela vincente; alla mezzora, infatti, il neo entrato Mendez premia l’inserimento di Baldassin, che con un tocco di punta beffa Stancampiano portando il risultato sul 2-0.

Il 2-0 di Baldassin

La Viterbese si sblocca e, 4 minuti più tardi, trova il gol del 3-0 con Vandeputte, a seguito di un’azione avviata da Mendez e rifinita da Zenuni.

E’ la rete che chiude la partita; una partita che premia una Viterbese certamente non bella, capace di sbloccarsi solo nell’ultimo quarto d’ora, a seguito degli azzeccatissimi cambi effettuati da mister Sottili.

Massimiliano Chindemi

3 Viterbese Castrense (3-4-3): Iannarilli; Celiento (26’ pt Peverelli), Sini, Atanasov; Cenciarelli (32’ st Zenuni), Musacci, Baldassin, Varutti; Tortori (22’ st Mendez), Bismark (22’ st Sanè), Vandeputte. A disposizione: Pini, Micheli, Razzitti, Mbaye, Di Paolantonio. Allenatore: Sottili

0 Cuneo (4-3-1-2): Stancampiano; Quitamamo, Cristini A., Conrotto, D’Ignazio; Rosso, Pellini, Gerbaudo (10’ st Anastasia); Provenzano (39′ st Secondo); Aperi, Dell’Agnello. A disposizione: Bambino, Baschirotto, Mobilio, Zamparo, Boni, Martino, D’Agostino, Testoni. Allenatore: Gardano

Arbitro: Valiente di Salerno (D’Elia di Ozieri – Di Chirico di Barletta)

Marcatori: 5’ pt Sini; 30’ st Baldassin; 34’ st Vandeputte

Note: ammoniti Bismark, Provenzano. Angoli: 6-2 per la Viterbese Castrense. Spettatori 800 circa. Giornata soleggiata. Terreno in discrete condizioni. Recupero: 2’ pt – 3′ st.

Giornata 16

26/11/2017 – h 14:30

Piacenza-Alessandria

3-2

Gavorrano-Pro Piacenza

0-1

Pisa-Livorno

1-0

Prato-Olbia

1-0

Viterbese Castrense-Cuneo

3-0

Arzachena-Pistoiese

1-1

Lucchese-Giana Erminio

0-3

Carrarese-Pontedera

4-1

Robur Siena-Arezzo

1-0

Riposa Monza

 

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Livorno 36 15 11 3 1 32 10 22
2 Pisa 31 16 8 7 1 19 8 11
3 Robur Siena 30 15 9 3 3 20 14 6
4 Viterbese Castrense 27 16 8 3 5 29 22 7
5 Carrarese 23 15 7 2 6 29 26 3
6 Lucchese 23 16 6 5 5 18 19 -1
7 Olbia 23 15 7 2 6 19 19 0
8 Monza 21 15 5 6 4 18 13 5
9 Arzachena 21 15 6 3 6 23 20 3
10 Piacenza 21 15 6 3 6 21 20 1
11 Giana Erminio 20 15 5 5 5 27 22 5
12 Pistoiese 20 15 4 8 3 18 20 -2
13 Arezzo 19 15 5 4 6 18 16 2
14 Pontedera 16 15 4 4 7 18 24 -6
15 Pro Piacenza 14 15 3 5 7 12 20 -8
16 Cuneo 13 15 3 4 8 10 23 -13
17 Alessandria 12 15 2 6 7 15 21 -6
18 Prato 11 15 2 5 8 14 30 -16
19 Gavorrano 10 15 2 4 9 10 23 -13

 

Giornata 17

03/12/2017 – h 14:30

Alessandria-Gavorrano

Cuneo-Robur Siena

Giana Erminio-Monza

Livorno-Arzachena

Olbia-Lucchese

Pistoiese-Carrarese

Pro Piacenza-Piacenza

Arezzo-Prato

dom 3 dic, 18:30

Pontedera-Pisa

dom 3 dic, 20:30

Riposa Viterbese Castrense

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email