VITERBO – Dura quaranta minuti la resistenza della Viterbese, sconfitta senza appello dalla capolista Alessandria con il risultato di 4-0.

Per il match sul campo dei piemontesi mister Cornacchini schiera la squadra secondo un 4-4-2 in cui Neglia e Diop vanno a costituire il tandem d’attacco.

I primi minuti di gara vedono la Viterbese tenere bene testa alla capolista, giocando a viso aperto e senza timore reverenziale.

Dopo venti minuti di sostanziale equilibrio l’Alessandria inizia però a prendere in mano la situazione, rendendosi per la prima volta pericolosa al 21’ con Iocolano, che con un bel destro a giro dal limite dell’area sfiora il palo alla sinistra di Iannarilli.

Passa un quarto d’ora ed è ancora l’Alessandria a farsi viva dalle parti del numero un gialloblù, con Bocalon che, a seguito di una mischia in area, si vede ribattere la conclusione da Dierna e compagni.

La Viterbese inizia a soffrire la pressione dei grigi e, al 40’, viene punita implacabilmente da Bocalon, che a sfruttando un ottimo assist da fascia a fascia dell’imprendibile Gonzalez, fulmina Iannarilli con un potente interno destro.

Nella ripresa i gialloblù provano a rimettersi in carreggiata assumendo un atteggiamento maturo, teso a raggiungere, senza frenesia, il gol del possibile pareggio.

Nel contempo mister Cornacchini prova a dare nuova linfa alla squadra, inserendo Varutti e Invernizzi al posto di Cardore e Marano.

L’Alessandria è però tutt’altro che paga e, al 26’, mette a segno il gol del 2-0 con Cazzola, che di testa brucia tutti sul tempo infilando Iannarilli sul primo palo.

La Viterbese prova a reagire due minuti più tardi con Celiento, che però spreca l’occasione per riaprire i giochi sparando a lato da buona posizione.

L’Alessandria, di contro, prosegue senza indugi la propria marcia verso la vittoria, chiudendo definitivamente ogni discorso alla mezzora, ancora con Bocalon, che sigla il gol del 3-0 dopo due interventi miracolosi di Iannarilli.

I gialloblù tirano a questo punto i remi in barca mentre i padroni di casa, nonostante l’ampio vantaggio, trovano il tempo per legittimare ancor più i tre punti calando il poker, al 42′, con Nicco, che di testa capitalizza al meglio un perfetto assist di Gonzalez.

Per la Viterbese, a nostro avviso troppo rinunciataria dopo il gol del 2-0, arriva così una sconfitta tutto sommato prevedibile, al cospetto di una squadra, l’Alessandria, che ha in ogni caso dimostrato una volta di più di essere di un’altra categoria.

Massimiliano Chindemi

4 Alessandria: Vannucchi, Cazzola, Iocolano, Fishnaller, Piccolo, Gonzalez, Sosa De Luca, Barlocco, Gozzi, Branca, Bocalon. A disposizione: La Gorga, Celjak, Manfrin, Mezavilla, Cottarelli, Nicco, Marconi, Fissore, Aramini. Allenatore: Piero Braglia

0 Viterbese Castrense: Iannarilli, Mallus, Pacciardi, Dierna, Cuffa, Diop, Cenciarelli, Neglia, Cardore, Marano, Celiento. A disposizione: Micheli, Mununga, Invernizzi, Belcastro, Ansini, Corinti, Varutti, Mazzolli, Pini. Allenatore: Giovanni Cornacchini

Arbitro: Sozza di Seregno (Vingo di Pisa – Pacifico di Taranto)

Marcatori: 40′ pt Bocalon; 26′ st Cazzola; 30′ st Bocalon; 42′ st Nicco

 

Giornata 16

04/12/2016 – h 16:30

Carrarese-Olbia

4-1

Cremonese-Prato

0-0

Pistoiese-Renate

5-1

Tuttocuoio-Livorno

0-1

Giana Erminio-Pontedera

0-1

Alessandria-Viterbese Castrense

4-0

Como-Pro Piacenza

3-2

Piacenza-Racing Club Roma

 1-4

Arezzo-Lupa Roma

3-1

Robur Siena-Lucchese

lun 5 dicembre – h 20:45 

 

CLASSIFICA Punti G V N S GF GS DR
1 Alessandria 42 16 13 3 0 35 11 24
2 Cremonese 36 16 11 3 2 32 16 16
3 Arezzo 29 16 8 5 3 26 18 8
4 Livorno 29 16 8 5 3 22 14 8
5 Piacenza 25 16 7 4 5 20 19 1
6 Renate 24 16 6 6 4 21 18 3
7 Como 24 16 6 6 4 24 23 1
8 Viterbese Castrense 23 16 6 5 5 18 17 1
9 Giana Erminio 22 16 5 7 4 18 17 1
10 Lucchese * 21 15 5 7 3 22 14 8
11 Olbia 21 16 6 3 7 22 23 -1
12 Robur Siena 20 15 5 5 5 21 18 3
13 Carrarese 20 16 6 2 8 19 19 0
14 Pistoiese 17 16 3 8 5 18 18 0
15 Pontedera 17 16 4 5 7 15 27 -12
16 Pro Piacenza 16 16 5 1 10 15 19 -4
17 Tuttocuoio 14 16 3 5 8 12 19 -7
18 Lupa Roma 13 16 3 4 9 13 25 -12
19 Racing Club Roma 11 16 3 2 11 14 29 -15
20 Prato 8 16 2 2 12 11 34 -23

 

* 1 punto di penalizzazione

 

Giornata 17

07/12/2016 – h 14:30

Livorno-Piacenza

Lupa Roma-Como

Olbia-Pistoiese

Pro Piacenza-Giana Erminio

h 16:30

Racing Club Roma-Tuttocuoio

h 16:30

Pontedera-Carrarese

h 20:30

Prato-Arezzo

h 20:30

Lucchese-Cremonese

gio 8 dic, h 14:30

Renate-Alessandria

gio 8 dic, h 14:30

Viterbese Castrense-Robur Siena

gio 8 dic, h 14:30

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email