VITERBO – Cinque milioni di euro per il “Contratto di ricollocazione – Generazioni” dedicato alle persone tra i 30 e 39 anni prive di impiego.

Il bando è rivolto agli enti accreditati nel sistema regionale, i quali potranno svolgere il servizio di accompagnamento al lavoro.Il bando è dedicato alle persone tra i 30 e 39 anni prive di impiego.

Il bando è rivolto agli enti accreditati nel sistema regionale, i quali potranno svolgere il servizio di accompagnamento al lavoro. I cittadini interessati potranno iniziare a inviare in via telematica la loro domanda di partecipazione a partire dal 4 settembre 2017.

Ecco come funziona: gli enti accreditati dovranno prendere in carico i giovani che aderiranno al contratto di ricollocazione e costruire insieme a loro un percorso personalizzato per l’inserimento lavorativo, sia autonomo sia subordinato.

I cittadini interessati potranno iniziare a inviare in via telematica la loro domanda di partecipazione a partire dal 4 settembre 2017.

I requisiti per aderire:

  • essere residenti nel Lazio;
  • avere un’età compresa tra i 30 e 39 anni;
  • essere privi di lavoro.

Il bando è a sportello fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

Commenta con il tuo account Facebook