Il 2 agosto partirà a Viterbo la 14esima edizione del fortunato festival, 12 concerti ad ingresso gratuito a Piazza dell’Unità d’Italia

Viterbo. Tutto pronto per il debutto di Jazz Up Festival, appuntamento ormai storico nella programmazione culturale della città di Viterbo, quest’anno con una nuova e rinnovata sinergia nella direzione. A Giancarlo Necciari, fondatore e storico direttore artistico del Festival, si affiancano Vaniel Maestosi e Glauco Almonte, la collaudata coppia già al comando di Est Film Festival, appena conclusosi a Montefiascone e Civita Cinema in programmazione a giugno a Bagnoregio oltre al format Cinema&Terme alle Terme dei Papi  (dal 30 agosto al 27 settembre) di Viterbo che ci terrà compagnia tutti i venerdì di settembre, ospite d’onore Carlo Verdone il 13 settembre.

JazzUp, uscito dal contenitore Caffeina Festival, diventa più grande e accompagnerà la città per tutto il mese di agosto in Piazza Unità d’Italia, la piccola cavea a pochi metri da piazza del Sacrario, con una programmazione che tiene insieme linguaggi diversi: dal jazz al pop passando per la canzone d’autore con ospiti di caratura internazionale. “Mescolare suoni, profumi, colori, parole e tradizioni diverse incarna perfettamente lo spirito del jazz e la libertà di espressione artistica e creativa come valore e sono certo che Jazz Up saprà certamente coinvolgere i viterbesi e chi sceglierà la nostra città come meta per le proprie vacanze” ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Marco De Carolis. Mentre Vaniel Maestosi in occasione della presentazione del festival ha sottolineato: “Il lavoro che stanno facendo Il Sindaco Arena e l’Assessore De Carolis per Viterbo è importantissimo e dovrebbe essere seguito da molti altri comuni: stanno dando rispetto e dignità a tutti gli eventi, creando un cartellone unico, diffuso nel tempo e senza alcun accavallamento.”

Gli Appuntamenti del Week-end di JazzUp Festival:

Tutto inizierà venerdì 2 agosto alle 21.30 a Piazza dell’Unità d’Italia con il primo dei 12 concerti in programma Fusion Sonic Crusade Quartet (SoulJazz&Funk), un esperimento “local”, nato dalla passione di Maria Rosaria Vollaro, Alex Fringuello, Lamberto Ladi e Fabrizio Picciaia. Una Crociera Musicale nella migliore produzione musicale degli ultimi 40 anni e frutto della creatività di mostri sacri del Soul Jazz come Stevie Wonder, George Benson, Herbie Hancock, Joe Sample, Robert Glasper, David Sanborn, Bob James, Pino Daniele, Bill Whiters, con un tocco di Brazil.

Si prosegue Sabato 3 agosto sempre alle 21.30 a Piazza dell’Unità d’Italia con Tazzini Guidolotti Jazz Duo (Gershwin Suite). Un concerto originale e al tempo stesso pieno di altissimi contenuti musicali quello proposto dal pianista Felice Tazzini e dal sassofonista Marco Guidolotti. I due musicisti si concentreranno sulla magia compositiva del grande autore americano George Gershwin, compositore che ha dato vita a brani che ancora oggi, a distanza di quasi 100 anni, sono attualissimi e conosciuti, in un vero e proprio viaggio musicale.

Il terzo dei 12 concerti in programma a JazzUp Festival, Domenica 4 agosto sarà Federico Carnevali Trio special guest Maurizio Giammarco (Travel Notes) Il chitarrista Carnevali in occasione della recente pubblicazione del suo nuovo disco Travel Notes, incontra un musicista straordinario come Maurizio Giammarco compositore e arrangiatore romano, una delle personalità più importanti del jazz italiano dagli anni ’70 ad oggi.

Gli appuntamenti di JazzUp Festival riprenderanno giovedì 8 agosto con l’incursione pop di Gazzelle che presenterà il suo libro Limbo – Pensieri Iversi, edito da Rizzoli e dopo si esibirà in un breve live acustico seguito dal firma copie del libro, che sarà possibile acquistare direttamente in Piazza.

Scarica il programma completo su www.jazzupchannel.it

Seguici sui social Pagina Facebook e Account Instagram

Commenta con il tuo account Facebook