Gli studenti dell’IC “Pietro Vanni” di Viterbo protagonisti nelle giornate Fai di primavera in programmi questo weekend. E lo saranno come “Apprendisti ciceroni”, il progetto di formazione del Fondo ambiente italiano cresciuto negli anni fino ad arrivare a coinvolgere oltre 40.000 giovani delle scuole di ogni ordine e grado. “Saranno con noi per offrire il loro prezioso contributo di volontari alla valorizzazione del nostro patrimonio culturale – sottolinea la delegazione Fai Viterbo -. Ci aiuteranno nel dare la migliore accoglienza possibile ai visitatori e, allo stesso tempo, vivranno un’esperienza altamente formativa”. Ad aprire le porte saranno i “palazzi del potere”, ovvero Palazzo di Vico in via Sant’Antonio, Palazzo Gallo, in via Malatesta a Bagnaia e Palazzo dei Priori, piazza del Plebiscito. L’ingresso, con orario continuato per entrambe le giornate, sarà dalle 10 alle 17. Le visite guidate (anche in lingua inglese) saranno a cura dei volontari narratori del Fai; a Palazzo Gallo ci saranno anche gli studenti universitari del corso di restauro e il gruppo di volontari Fai giovani Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook