VITERBO – Cambiare la storia, un sogno impossibile da realizzare. Ma non per tutti, perché c’è un “luogo” magico dove questo può avvenire, quello del gioco. L’ultima giornata di Ludika1243 ha segnato quello che tanti secoli fa fu una…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteColtivava canapa indiana in casa, denunciata
Articolo successivoI panettieri di Viterbo sfornano solidarietà