Si è svolta questa mattina, con l’appuntamento “Lungo le mura medievali, la quarta e ultima tappa dell’iniziativa Walking friends: quattro percorsi e passeggiate di prevenzione delle patologie croniche non trasmissibili, organizzati con l’obiettivo di favorire l’esercizio fisico, attraverso il cammino.

La manifestazione è stata organizzata dalla Asl di Viterbo, grazie all’impegno messo in campo dal Centro diabetologico aziendale e dal dipartimento di Prevenzione, con la collaborazione delle associazioni Agd Viterbo e Noidiabete.

Vista Viterbo

Il progetto è in linea con gli obiettivi del Piano aziendale di prevenzione della Asl di Viterbo ed è stato rivolto alle persone con diabete, ma principalmente alle persone a rischio di contrarre questa malattia in presenza di fattori come il sovrappeso, l’attitudine ad avere una dieta non sana, la poca predisposizione all’attività fisica.

La giornata di oggi, iniziata con i saluti del sindaco di Viterbo, Giovanni Arena, e dal direttore sanitario della Asl di Viterbo, Antonella Proietti, è stata promossa da Agd Viterbo. è stata una suggestiva camminata alla scoperta dei luoghi più identificativi della città dei papi e all’insegna della prevenzione, del divertimento e dell’accrescimento culturale.

Tra i partecipanti del percorso odierno anche i rappresentanti dell’associazione Amici di Galiana onlus. L’iniziativa si è conclusa con un incontro tra associazioni a Palazzo papale dove è in corso di svolgimento la manifestazione CioccoTuscia e dove è presente uno stand del tavolo di volontariato Donazioni ed educazione alla salute per promuovere la cultura della donazione di organi e tessuti.

Come sa tradizione, insieme per #farerete.