«A seguito delle “ironiche” affermazioni verbali e scritte, fatte relativamente alle 300 mila euro in meno, di multe per infrazioni al codice della strada, vorrei far presente al Consigliere Erbetti, che l’ufficio opera al servizio dei cittadini per garantire l’equilibrio tra gli interessi pubblici generali e collettivi e gli interessi individuali del singolo.
Il servizio di Polizia Locale – precisa ​Carlo Marcoaldi, Consigliere Comunale Lega Viterbo, – è il più immediato e diretto collegamento fra la cittadinanza e la sua Amministrazione. In quest’ ottica si identificano i principali campi d’ interventi della stessa:

1) Polizia Amministrativa: finalizzata alla prevenzione e repressione degli illeciti amministrativi derivanti dalle violazioni di leggi, regolamenti, ordinanze ed altri provvedimenti;

2) Polizia commerciale: a tutela dei consumatori, con controllo dei prezzi ed alla repressione delle forme di commercio irregolare;

3) Polizia edilizia: controllo in materia urbanistico edilizia​

4) Polizia ambientale: controlli finalizzati alla tutela dell’ ambiente;

5)  Polizia stradale: vigilanza stradale ai sensi della normativa stradale vigente e rilevamento incidenti stradali su tutto il territorio Comunale comprese le frazioni;

6) Polizia giudiziaria: prevenzione e repressione dei reati e istruttorie con le autorità giudiziarie:

7) Servizio d’ ordine: di vigilanza, di scorta e di rappresentanza, richiesti per l’ espletamento dei compiti istituzionali del Comune;

8) Elaborazione sinistri stradali e istruttoria;

9) Gestione verbali per violazioni al codice della strada, amministrativi, notifica verbali, ordinanze ingiunzioni, gestione ruoli per l’ incasso delle sanzioni;

10) Pareri per autorizzazione occupazione suolo pubblico e passo carraio;

11)  Pareri su interventi di viabilità e posizionamento segnaletica;

12) Controlli e accertamenti anagrafici;

13) Presidio all’ ingresso e all’ uscita delle scuole elementari e degli incroci;

14) Gestione rilascio permessi per residenti, lavori, persone diversamente abili, medici in visita domiciliare ecc.

Quanto sopra elencato per ricordare al Consigliere Erbetti che il Corpo di Polizia Locale, ormai giunto con l’organico ai minimi termini con 46 Agenti, di cui uno a tempo determinato, non si limita soltanto ad accertare infrazioni al codice della strada ed inoltre negli anni di  riferimento 2017, erano presenti 53 Agenti compresi 3 vigili ausiliari a tempo determinato, di cui due sono venuti a mancare negli anni successivi, pertanto nel 2018 e nel 2019 sono rimasti 45 Agenti più uno a tempo determinato.

​Infine gli vorrei ricordare che dall’inizio del 2019, a seguito di una disposizione del Prefetto, vengono rilevati sinistri stradali su strade Statali, Provinciali e Comunali fino ai confini del territorio comunale, con conseguente dispersione di forze e pertanto il conseguente abbandono del centro abitato della città, consideri che questo servizio, prima della suddetta data, era limitato al centro abitato del Comune, escluse le frazioni.

​Pertanto prima di fare certe affermazioni, sarebbe opportuno informarsi».