VITERBO – “Il piano industriale e gli ammortizzatori sociali non sono sufficienti ad evitare il tracollo, per cui è indispensabile l’apertura di un tavolo di concertazione per definire gli aspetti della trattativa e i termini della vertenza a livello nazionale.…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteA Viterbo il Jobs Act non funziona
Articolo successivoCampionati Regionali di nuoto FINP e FISDIR, soddisfazioni per la Vitersport Libertas