Clima piuttosto freddo sul nostro paese nel corso del week-end appena trascorso e questa mattina buona parte dell’Italia si è svegliata con temperature al di sotto dello zero. Il nucleo gelido presente sui Balcani si sposta sempre più ad est e sull’Italia il clima risulterà via via meno rigido con un aumento delle temperature specie in quota.

Condizioni meteo più stabili quindi, ma non sempre soleggiate: correnti atlantiche nella seconda parte della settimana, dovrebbero farsi più impetuose prendendo il posto dell’anticiclone.