Il 7 Gennaio, secondo una  lodevole consuetudine, su iniziativa del rev. Parroco don Emanuele Germani,  la chiesa di Villanova in Viterbo, dedicata ai SS. Valentino e Ilario, si è trasformata in una grande sala, per ospitare a pranzo le persone più bisognose.       
Al “Pranzo dei Poveri” erano presenti  anche numerosi assistiti stranieri, per cui la preghiera di benedizione della mensa è stata recitata in diverse lingue dai rappresentati di comunità cristiane e di altre religioni.  

Per disposizione del Delegato Avv. Roberto Saccarello, i  Volontari del Gruppo ABC di Viterbo hanno effettuato il servizio ai tavoli, assistendo anche le persone più anziane e diversamente abili.   
L’effettuazione dell’agape fraterna è stata sostenuta dalla Diocesi di Viterbo, dall’Ordine di Malta e da Confartigianato-Viterbo, con la collaborazione della Caritas.
Al termine, sono stati donati agli invitati dei pacchi regalo contenenti generi alimentari e grazie all’associazione Vigili del Fuoco di Viterbo, le calze della Befana per i bambini presenti.  

Articolo precedenteANNO NUOVO VITA NUOVA
Articolo successivoUniversità Agraria Tarquinia: Un tavolo di confronto per fare il punto sulla sentieristica