Ieri si è tenuta presso la Questura di Viterbo una riunione con i gestori delle attività di intrattenimento (locali da ballo e night-club) ed  i rappresentanti delle Agenzie di Sicurezza operanti in tutta la provincia di Viterbo,  accogliendo la richiesta di alcuni di loro.

Dopo il saluto del Sig. Questore, sono state affrontate con il Dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale  varie tematiche inerenti i protocolli anti-covid  da seguire in occasione della riapertura di dette attività.

I gestori hanno evidenziato alcune criticità per le quali  sono state individuate le soluzioni nel pieno rispetto  della normativa vigente.

Al termine della riunione è stata espressa soddisfazione, da parte degli intervenuti, per l’iniziativa intrapresa.

La Questura di Viterbo fa sapere che la Divisione PASI continuerà i controlli per la verifica delle prescrizioni anti Covid, in particolare verso i pubblici esercizi  e le attività di intrattenimento vario, rimanendo a disposizione per qualsiasi chiarimento in materia.