Giovanni Bruno

VITERBO – Nella mattinata odierna il Prefetto di Viterbo Giovanni Bruno ha incontrato in Prefettura i volontari e le volontarie di Protezione civile – appartenenti alle sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, nonché a gruppi comunali e associazioni locali operanti in tutta la Provincia di Viterbo, per avviare un confronto utile a raccogliere problemi e proposte di ciascuna realtà.

Delle circa 70 associazioni che hanno partecipato all’incontro odierno il prefetto Giovanni Bruno ha voluto conoscere il numero di unità effettivamente operative con la specifica delle abilitazioni anche in materia di antincendi boschivi, il possesso dei dispositivi di protezione individuale, l’attività svolta, ivi comprese le esercitazioni organizzate e quelle in programma, il numero di mezzi a disposizione e la loro funzionalità.

I rappresentanti delle singole associazioni hanno compiutamente illustrato la loro realtà operativa e, nel riconoscere che un incontro del genere non ha precedenti, hanno ringraziato il Prefetto per l’attenzione che ha voluto loro riconoscere convocandoli personalmente.

Il Prefetto Bruno ha dato atto della fondamentale importanza che i volontari di protezione civile rivestono non solo nella Provincia di Viterbo, ponendo soprattutto l’attenzione sulla necessità di dotare tutte le associazioni della Provincia di apparecchiature radio in grado di consentire il reciproco continuo e costante confronto sulle criticità esistenti ma soprattutto per permettere la comunicazioni in emergenza, in caso di interruzione degli altri sistemi trasmissivi.

Commenta con il tuo account Facebook