Il Premio fotografico Philipp Bordignon “Viterbo nei ricordi… agli occhi del mondo” è stato pensato dal Rotary Club Viterbo soprattutto per coinvolgere i giovani a cogliere gli aspetti più belli della città. Per informare maggiormente gli studenti è stato quindi deciso di estendere la consegna dei lavori a fine ottobre, sollecitando direttamente le scuole.

L’avvio delle lezioni a fine settembre ha lasciato troppo poco tempo per la necessaria diffusione nelle scuole delle informazioni relative al concorso, per questo la consegna dei lavori è stata posticipata al 31 ottobre 2020, con il relativo coinvolgimento degli istituti della Provincia.

I lavori da consegnare sono foto che diventino ricordi di una città bellissima, piena di storia, vista dagli occhi dei giovani, ragazzi e ragazze tra i 14 e 30 anni: a loro è infatti dedicato il concorso voluto per immaginare quel mondo fotografato da Philipp, prematuramente scomparso e parte integrante del Rotary Club.

Per partecipare basta scattare o scegliere una propria foto che ritrae la città dei papi, immortalata nei suoi storici monumenti, nel meraviglioso verde che la circonda o ricordata nelle tradizioni più amate.

Il migliore di ogni categoria (“Viterbo nei monumenti”, “Viterbo nel paesaggio”, “Viterbo nelle tradizioni e nel folklore”) vincerà un buono del valore di 400 euro, da utilizzare per l’acquisto di accessori per la fotografia presso l’esercizio Foto Video Mecarini.

Per partecipare, con iscrizione gratuita e aperta a tutti i compresi nella fascia d’età prevista dal regolamento, basta compilare la scheda di partecipazione al link http://www.celleno.com/BandoViterbo.pdf, sito dove è possibile anche visionare l’intero regolamento. Le foto dovranno essere inviate entro il 31 ottobre 2020.