Presto l’Istituto Ulderico Midossi di Nepi avrà a disposizione una nuova e moderna palestra al servizio di alunni, docenti e attività scolastiche varie. La Provincia di Viterbo, guidata dal Presidente Alessandro Romoli, ha infatti partecipato a un bando del Pnrr per la costruzione di nuove infrastrutture scolastiche ed è riuscita a ottenere un finanziamento per la realizzazione dell’opera da oltre 637mila euro. 

Quello appena raggiunto dalla Provincia di Viterbo è un importante risultato in quanto la realizzazione della nuova palestra andrà a migliorare nettamente lo svolgimento delle attività sportive e scolastiche per gli alunni dell’Istituto U. Midossi di Nepi. La scuola attualmente non dispone infatti di una palestra autonoma e si vede ancora costretta ad avvalersi di quella comunale tramite la stipula di apposite convenzioni. 

Ora il plesso scolastico potrà finalmente disporre di una struttura propria e adeguatamente attrezzata. La palestra sorgerà in un’area adiacente all’istituto scolastico che il Comune di Nepi a inizio anno ha donato alla Provincia di Viterbo affinché disponesse del requisito necessario, ovvero il terreno, per poter partecipare al bando.  

“Siamo estremamente orgogliosi del risultato raggiunto – ha commentato il Consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica Ermanno Nicolai -. Obiettivo del Pnrr è quello di far ripartire il Paese e non c’è modo migliore di farlo che investire sui nostri ragazzi. Rappresentano infatti il futuro e sono la risorsa più preziosa che abbiamo”. 

“Con questo progetto andiamo a potenziare una scuola di riferimento della Tuscia, che potrà così ampliare la propria offerta formativa – ha continuato Nicolai -. E puntiamo anche sull’importanza dell’attività fisica. Lo sport è vita e cultura. Ringrazio vivamente i miei collaboratori del settore tecnico e amministrativo dell’edilizia scolastica, anche quelli che nel frattempo sono andati in quiescenza, per l’impegno profuso affinché il progetto venisse presentato nei termini previsti dal bando”. 

L’ottenimento del finanziamento denota infatti anche la capacità dell’attuale amministrazione di saper intercettare risorse integrative a beneficio esclusivo dei cittadini della Tuscia. E, tra l’altro, in tempi anche molto ristretti. La data di scadenza per presentare il progetto della palestra era il 28 febbraio 2022. Non è stato affatto facile rispettare il termine, dal momento che l’attuale amministrazione si è insediata il 29 dicembre 2021 e ha proceduto a gennaio all’affidamento delle deleghe ai vari consiglieri. 

Eppure in un solo mese l’amministrazione è riuscita a concludere prima un accordo con il Comune di Nepi per la concessione dell’area adiacente all’Istituto U. Midossi, poi a presentare entro la scadenza un progetto dettagliato, approfondito e credibile per la realizzazione della struttura.  

“Un sincero ringraziamento va al Consigliere Nicolai e a tutto il settore dell’edilizia scolastica della Provincia di Viterbo per lo splendido risultato ottenuto – ha commentato il Presidente Alessandro Romoli -. Nonostante il lasso di tempo a disposizione piuttosto ristretto, siamo riusciti a portare a casa un risultato di grande importanza per i cittadini. Questo dimostra come l’attuale giunta provinciale abbia imboccato la strada di una sana e costruttiva forma di amministrazione”. 

Articolo precedenteViterbo, interruzione flusso idrico per intervento in Via Maria Santissima Liberatrice
Articolo successivo“Il sogno di Pan” nella Basilica romanica di San Pietro a Tuscania