Mercoledì 3 agosto, alle ore 18.30, sarà presente a Roccalvecce, presso il sito della frana, il sindaco di Viterbo Chiara Frontini per un incontro con la cittadinanza in relazione alla frana stessa, che interessa il borgo e lo divide in due dal 6 febbraio scorso.

Il Comitato spontaneo cittadini di Roccalvecce comunica: “Oltre agli enormi disagi che sta subendo la popolazione: chi vuole accedere al paese, anche per visite dal medico di base, è costretto a transitare per S.Angelo di Roccalvecce o Grotte Santo Stefano, allungando il tragitto di molti chilometri, lo stesso vale per la spesa alimentare e per tutte le altre esigenze, il servizio di trasporto pubblico è di fatto “non fruibile”, lo stesso si ferma a circa 1500 mt dal paese, con enorme disagio per la popolazione anziana, il tratto interessato dalla frana costringe eventuali mezzi di soccorso a transitare per una strada interpoderale che collega Roccalvecce a S.Angelo e Grotte Santo Stefano che presenta una carreggiata estremamente ridotta, allungando i tempi d’intervento.

La vicenda è nota da tempo, nulla è stato fatto per la risoluzione e recentemente è stata oggetto del “maxiemendamento” , poi bocciato in consiglio comunale per l’assestamento di bilancio”.

Articolo precedenteViterbo Baseball Under 14: 4° posto al 13° Torneo di Baseball di Posto Sant’Elpidio
Articolo successivoSimone Mattia ha firmato per la Flaminia Civita Castellana