Il trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 molto probabilmente rimarrà negli annali come il trasporto “perfetto”.
Questo hanno raccontato le cronache di questi giorni.
Ribadisco come ogni anno che il resoconto sui tempi del trasporto sono solo per statistiche, curiosità ad uso e consumo dei viterbesi senza entrare nell’ambito tecnico del trasporto.
La serata del trasporto è stata ideale, con temperatura e umidità favorevole per intraprendere uno sforzo fisico da parte dei facchini.

Il trasporto è stato perfetto anche dal punto di vista dei tempi.
Difficilmente si potrà ripetere un trasporto come quello di quest’anno in riferimento ai tempi, infatti Gloria si è migliorata anche rispetto al trasporto del 2017 che era già stato eccezionale. In fatti ancora una volta quasi tutte le tratte e le soste sono state percorse in tempi minori, segno quindi anche della preparazione fisico-psicologica dei facchini e della maestria del capofacchino Rossi e del residente Mecarini.

CURIOSITA’
Partenza:
non sempre la macchina riesce a partire come da programma (addirittura nel 2015 è partita alle 22.05) ma quest’anno il “sollevate e fermi” si è sentito alle 21.19 quindi quasi in perfetto orario. Nemmeno il tempo di scaldare i muscoli ed i facchini battono il tempo sulla prima tratta (3’ 57”).
Piazza Fontana Grande – Piazza del Comune tempo eccellente ma con i due giri della macchina diventa giustamente uno dei tempi più lunghi delle tratte (5’ 30”).
Record di sempre fra tutte le tratte:
Piazza delle Erbe – Suffragio è il record di sempre considerate tutte le tratte. Il cronometro si ferma a 1’ 50”, quasi nemmeno il tempo di sistemarsi la macchina sulle spalle.

SOSTA TECNICA A SANT’EGIDIO

Con il tempo di 9’ 06” Gloria ha guadagnato quasi 3 minuti sulla sosta tecnica a Sant’Egidio rispetto agli anni passati, segno anche della bravura e manualità dei facchini.

RECORD SUL TEMPO TOTALE DEL TRASPORTO

Il tempo totale del trasporto è andato per la prima volta sotto alle 2 ore. Partenza 21.20 arrivo 23.19 per la gioia soprattutto degli spettatori di Piazza del Teatro che dalla mattina erano in postazione per assicurarsi i migliori posti.

RECORD DELLA SALITA

Ancora un record per Gloria, salita percorsa in 2’ 22”, 3 secondi in meno rispetto a quella del 2015. Segno che ogni anno che passa i facchini prendono più confidenza con la macchina e riescono a prevenire e superare le difficoltà che incontrano lungo il trasporto.
Per i più curiosi, di seguito tutti i tempi delle tratte del Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 confrontati con quelli del 2015 perché c’è omogeneità di percorso.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email