«Conoscevo Stefano fin da quando era ragazzo. Lo conoscevo molto bene. La notizia che ho appreso questa mattina mi ha fortemente rattristato e scosso. Un uomo buono, padre e marito, appassionato della Viterbese, un cuore gialloblu e un lavoratore che ha sempre mostrato serietà e professionalità. Mi stringo al dolore della sua famiglia, della tifoseria della Viterbese e di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato. Stefano continuerà a vivere nel cuore dei viterbesi. Ne sono certo. », così in una nota alla stampa il Sindaco di Viterbo, Giovanni Arena.