Ieri al Riello, per festeggiare il quarantennale dell’Università degli studi della Tuscia, si è svolta con bel consenso di pubblico la seconda passeggiata/racconto dedicata ai luoghi simbolo dell’ateneo della Tuscia. Un omaggio, quello organizzato dal master per “Narratori di Comunità”…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteMonte Romano, Sportello del Cittadino a cura di AECI
Articolo successivoLa Lega, con il leader Matteo Salvini ringrazia i suoi elettori di Montefiascone