VITERBO – Il tarquiniese Silvano Olmi entra a far parte dell’esecutivo nazionale del Comitato 10 Febbraio. La decisione è stata resa nota ieri, domenica 13 dicembre 2015, durante i lavori della riunione nazionale che si è svolta a Roma e ha visto la partecipazione, in rappresentanza della Tuscia, dello stesso Olmi e di Maurizio Federici di Viterbo.

 

“L’inserimento dell’amico Silvano Olmi nell’esecutivo nazionale – dichiara Maurizio Federici, presidente del Comitato 10 Febbraio di Viterbo – è il giusto riconoscimento per l’attività che il nostro sodalizio svolge nella Tuscia. Siamo già al lavoro – conclude Federici – per organizzare il Giorno del Ricordo 2016, con la consueta cerimonia in piazza dei martiri delle foibe istriane a valle Faul e la presentazione di un libro sull’esodo di 350mila italiani dal confine orientale d’Italia. ”

 

Durante l’assemblea Michele Pigliucci è stato confermato presidente nazionale, è stato costituito il Comitato Scientifico che sarà presieduto dal professor Giuseppe Parlato, è stato approvato il nuovo statuto associativo e rafforzata la collaborazione con le associazioni degli esuli.

 

Il professor Giuseppe Parlato
Il professor Giuseppe Parlato

 

Il tavolo della presidenza
Il tavolo della presidenza
Commenta con il tuo account Facebook